mercoledì 19 maggio 2021

Calzone di brisèe

un nuovo appuntamento con la rubrica idea menù
oggi il tema ricordi di viaggio
ed io con l'antipasto vi regalo il calzone di brisèe
un impasto francese che mi ricorda la nostra avventura a Parma
quando giovani ci siamo recati in questa cittadina dell'Emilia Romagna
dove io avevo avuta un incarico annuale nella scuola
che ricordi ,che emozioni
il caso volle che lì viveva una mia compagna delle scuole superiori
trascorremmo alcune serate insieme, ci divertimmo tantissimo
però poi la favola finì e tornammo a lavorare
io in una cittadina sulle montagne da sola, 
il mio ragazzo, oggi mio marito, a Napoli a lavorare
la mia amica a Parma con la sua famiglia
questi calzoni  in formato mini
li mangiammo a Parma
per strada  vi era un carretto 
che preparava al momento queste mezzelune che poi friggeva
 la pasta brisèe è un impasto della cucina francese
formata da farina, burro e acqua fredda
molto simile alla pasta sfoglia a un pò più leggera
la mia amica Annamaria per renderla più light  
toglie un pò di burro e aggiunge più acqua 
questo termine brisèe significa rompere
perchè la farina e il burro creano briciole 
e solo  aggiungendo l'acqua
 si compatta e diventa un composto che si può stendere
io ho steso questa pasta e poi l'ho farcita
con  abbondante formaggio o mozzarella 
e prosciutto o mortadella 
una goduria da allora mio marito è sempre molto contento 
quando li preparo
uno street food favoloso
ottimi anche al forno e in formato large
per 1 calzone grande per 3 persone di cm 24
tempo di preparazione 20 minuti
tempo di cottura in forno 30 minuti
vediamo la lista della spesa
200 gr di farina 00
50 ml di acqua
100 gr di burro
sale
per il ripieno 
2 fette di prosciutto cotto o mortadella
4 fette spesse di formaggio edamer o emmental
come si prepara
per la pasta
in una ciotola o sul piano di lavoro
versate la farina
al centro aggiungete il burro a pezzetti
impastare con le dita per formare dei grosse briciole
poi si aggiunge il sale e l'acqua
si impasta fino a ottenere un impasto omogeneo
avvolgerlo in pellicola e lasciarlo riposare per 30 minuti
dividete l'impasto in due parti
stendete una parte
appoggiate uno strato di prosciutto sottile
poi il formaggio in uno spesso strato
stendete l'altra parte
coprite e chiudete formando tutto intorno 
un cordoncino bello anche da vedere
in forno a 180° per 30 minuti
servite 
ora il menù completo😍
Antipasto Paola calzone di brisèe
Secondo  Carla encocado de pescado

16 commenti:

  1. Che bel ricordo Paola, la giovinezza è già bella di suo, ma i ricordi legati ad essa hanno un valore in più. E buonissimo il tuo calzone :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e si la giovinezza è già bello di suo ma se ci sappiamo fare anche la seconda giovinezza può essere altrettanto bella, un abbraccio,grazie

      Elimina
  2. Una ricetta davvero deliziosa ed i bei ricordi ad essa legati sicuramente la rendono ancora più golosa!

    RispondiElimina
  3. eccicredo che tuo marito sia contento. Lo sarei tanto anche io ;-)

    RispondiElimina
  4. I ricordi, specie dei momenti belli, rendono tutto speciale ma questi calzoni sono proprio da provare!!!
    Baci

    RispondiElimina
  5. La ricetta è da segnare e provare, i ricordi sono molto belli ^_^
    Un bacio

    RispondiElimina
  6. Uso spesso la brisée come base per torte rustiche ravioli salati ecc, quindi immagino che buono il tuo calzone! un bacione

    RispondiElimina
  7. Un'idea sfiziosa e veloce, grazie!!!

    RispondiElimina

dall'archivio idee adatte alla stagione

pesche caramellate al rosmarino e buon ferragosto

oggi un dessert fresco,goloso,sano e veloce