venerdì 4 gennaio 2019

arriva la neve e partono le zuppe…zuppa portoghese caldo verde

cioccolatoamaro.paola
buongiorno e soprattutto buon anno
ultimamente sono stata poco presente
ma la voglia di fare non c’è stata
quella di proporre invece tanto
ho cucinato e qualche volta fotografato
ho tanto guardato in giro
e voi così attivi mi avete invogliato a fare
ecco oggi ritorno con un piatto caldissimo
il meteo qui ha messo da giorni l’allerta per la neve
anche a bassa quota e come previsto questa notte
è scesa non abbondantissima ma l’ha fatta
bello vedere tutto bianco e per chi invece deve lavorare un pò meno
comunque ieri sera c’era un’arietta niente male e allora in giro sui libri,le riviste per cercare qualche leccornia per la befana ho trovato questa zuppa
Caldo verde zuppa portoghese
ricetta presa dalla rivista SALE e PEPE di gennaio 2008
il nome prende ispirazione dal verde della verza
tagliata a striscioline
è un piatto tipico della cucina lusitana
gli ingredienti semplici e invernali li avevo e allora l‘ho preparata
buonissima riscalda davvero più di una coperta
cioccolatoamaro.paola
la dose per tre + uno
cioè noi tre l’abbiamo mangiata
mia figlia assolutamente no
ha detto che puzzava(l’odore della verza) 
lei non ha mai mangiato una verdura
dicevo noi tre più un piattino per il blog
ma vediamo cosa occorre
500 gr di verza
5 patate
olio
sale
prezzemolo
2 pezzi di salsiccia
pane raffermo
1 litro e mezzo di acqua
 come si prepara
sbucciate le patate
tagliatele a cubetti dopo averle lavate
lavate la verza
tagliatela a striscioline 
in una pentola capiente
versate le patate e l'olio 2-3 cucchiai
lasciate rosolare qualche minuto
girando spesso
aggiungete la salsiccia spellata e fatta a pezzetti
aggiungete 1 litro e mezzo di acqua
le striscioline di verza
girate un pò salate
coprite con il coperchio
lasciate cuocere per 30 minuti
fino a quando la verza è cotta
se si asciuga troppo aggiungete qualche tazza di acqua,
le patate si sono un pò disfatte creando una cremina
e si sente l'odore della verza
versate nei piatti
aggiungete il prezzemolo
servite con pane raffermo
NOTE: mio figlio ha aggiunto il riso lessato.
qui è ciò che appare dalla finestra di casa mia
cioccolatoamaro.paola
a presto con altre delizie

10 commenti:

  1. Ciao Paola, riesco a passare solo adesso per gli auguri e mi tuffo nel calduccio della tua zuppa :-P anche qui le temperature sono scese ma al mare è davvero difficile che arrivi anche la neve!
    Ne approfitto anche x lasciarti un saluti, mi prendo un po' di tempo per staccare la spina e dedicarmi alla mia famiglia. Quando posso passerò sicuramente a trovarti <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie,è un piacere ritrovarti,la pausa è d'obbligo ogni tanto,buon divertimento e buona Epifania

      Elimina
  2. Ci vuole proprio. Mi piace la tua zuppetta! Buon anno!

    RispondiElimina
  3. Paoletta.. come ti capisco! Da mesi vivo forti stress, difficoltà, senso di vuoto.. la voglia di fare proprio non mi torna, così come le idee e lo spirito di iniziativa. Però vengo qui, vedo questi piattini che hai preparato.. e dico: 'menomale che le è venuta voglia di mettere mano ai fornelli'! <3 Non avrei conosciuto altrimenti queste deliziose e aromatiche zuppe! E' un peccato perdere la tua creatività in cucina, amica mia! Buon anno, dunque, che sia di entusiasmo ritrovato e di bontà condivise, di gioia e soddisfazioni..!! TVB!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie,le tue parole sono un conforto,in abbraccio caldo sei una persona speciale.Ti voglio bene anche io,un bacione

      Elimina
  4. Io invece ancora non ho ripreso con il blog :) Questa zuppa mi garba tanto (mi piace la verza!), avercela qui ora che fa tanto freddo scalderebbe il corpo e il cuore. Buon Anno!!! Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. beh ,ma tu sei sempre attiva una breve pausa ci sta,in bacione e buon anno a te

      Elimina
  5. Buona la zuppetta come tutte le zuppe, mi piacciono molto. Da me per ora niente neve ma fa molto freddo e un piatto di zuppa riscalda assai. Claudia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qui oggi non c'è neve,ma freddino anche se c'è,c'era il sole.Grazie e buona Epifania

      Elimina

ingredienti

acciughe aceto acqua di cocco albicocche albume alcool alkermes amarene amido anguria o cocomero arancia arista aromi asparagi avena baccalà banana basilico bicarbonato bietole birra biscotto branzino brioche bucce di cavolo burro burro d'olio cacao caffè canditi capperi carciofi carne carne tritata cavolfiore ceci ciliegie cime di rapa cioccolato cocco corn flakes crema crusca fagioli fagiolini farina farina di castagne farina ai 5 cereali farina di ceci farina di cocco farina di farro farina di mais farina di mandorle farina di orzo farina di riso farina di segale farina di semola farina Electa farina integrale fecola fichi formaggio formaggio spalmabile fragole frutta secca frutti di bosco fruttosio funghi gamberi gelatina glucosio grano grissini guanciale lasagna latte latte condensato latte di mandorla licoli lievito lievito di birra lievito madre secco mafalde maizena mandarini mandorle Manitoba marmellata marzapane mascarpone mela melanzane melone meringhe merluzzo miele mozzarella nocciole noce nutella olio olive orata orzo pan di spagna pancarrè pancetta pandoro pane pane grattugiato pane raffermo panna panna da cucina parmigiano pasta pasta brisee pasta di riporto pasta madre pasta per pizza pasta sfoglia patate pavesini pecorino peperone pere PESCE pesche pesto petto di tacchino philadelphia piadina piselli pizza polpo pomodoro prosciutto provola ricotta riso riso soffiato rum salmone salsiccia savoiardi semi semolino speck spinaci spumante tacchino tagliatelle tonno torrone uova uvetta verdura verza vino vongole yogurt yogurt greco zafferano zenzero zucca zucchero zucchero di canna zucchina

partecipo

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...