domenica 29 settembre 2013

spaghetti gialli alla carbonara di casa mia

preparo un piatto di pasta molto di rado 
qui a casa nessuno la mangia e 
quando me la chiedono sono contenta.
La richiesta oggi è spaghetti 
alla carbonara alle ore 13,
quindi devo accontentarmi di quello 
che ho in casa 
fortunatamente la carbonara
è un piatto semplice 
con ingredienti che facilmente 
si hanno nel frigo
io apporto delle modifiche
per 2 persone
2 etti circa di spaghetti
2 tuorli
2 manciate di parmigiano 
oppure parmigiano e pecorino
olio e pancetta 
io salame alcune fette
una bustina di zafferano
qualche cucchiaio di acqua 
della pasta di cottura
in una padella versate  
3-4 cucchiai di olio
e il salame a pezzetti
lasciare soffriggere un pò
attenzione non troppo 
poi tende a bruciarsi
nel frattempo mettete la pentola 
con l'acqua a bollire
in un piatto montare i tuorli 
con il formaggio grattugiato
calare la pasta
scolarla al dente
versarla nella padella
aggiungere l'uovo battuto
con qualche cucchiaio di acqua
della pasta sciogliete lo zafferano
aggiungetelo alla pasta
mettete la padella sul fuoco
mentre cuoce girate
fino a quando si è asciugato 
servite

venerdì 27 settembre 2013

biscotti-gallette con muesli e farina di granoturco

ingredienti
300 gr di muesli
140 gr di burro morbido
100 gr di miele
3 tuorli
100 gr di farina di granoturco il Molino Chiavazza
1 bustina di lievito per dolci PaneAngeli
1 cucchiaio da portata di Nesquik Nestlè
Preparazione
mescolare tutti gli ingredienti
foderate con carta forno due teglie
appoggiare un coppa pasta rotondo 
sulla carta forno
versate un cucchiaio da portata di composto
schiacciatelo con il dorso del cucchiaio ricoprendo tutta la superficie 
del coppa pasta
in forno a 180° per 20 minuti
dopo un pò invertite le teglie
quella di sopra giù e quella che stava giù mettetela sopra

mercoledì 25 settembre 2013

pollo con i peperoni

3 pezzi di pollo a testa
se fra i vostri commensali vi è uno come
mio figlio che mangia principalmente 
 proteine allora almeno 6 pezzi a testa
2 peperoni piccoli :1 rosso e l'altro giallo
aglio
olio
sale
preparazione
in una padella aggiungere i pezzi di pollo,
 l'aglio, l'olio ed i peperoni tagliati 
a listarelle
coprite e lasciate cuocere per circa 30 minuti
girate spesso
se gradite aggiungete qualche pomodoro tagliato a metà
servite  dopo aver tolto l'aglio
buon appetito

lunedì 23 settembre 2013

il ciambellone alle mele più soffice del mondo


Ormai è diventata un'abitudine il lunedì 
dolce per iniziare la settimana con un pò di
sprint, io amo i dolci un pò più rustici,
non cremosi, quelli da credenza, colazione,
da forno come preferite chiamarli. Oggi vi 
presento questa torta semplice, classica ma 
molto buona,su questa torta c'è lo zampino 
di qualcuno che passando ha preso un pezzo
di crosta
ottima torta croccante sopra e morbida dentro
ingredienti
300 gr di zucchero di canna
500 gr di farina 00 il molino chiavazza
5 uova
 270 ml di olio di semi
260 ml di acqua minerale
2 bustine di lievito
1 kg di mele
3 cucchiai di liquore limoncello fatto da me
preparazione
montate le uova con lo zucchero
aggiungete l'olio, l'acqua ed il liquore
poi la farina ed il lievito un pò per volta
tagliate le mele
aggiungetele tutte
date un'ultima mescolata
versate in una teglia a ciambella
precedentemente oliata e zuccherata
in forno a 180° per 60 minuti circa
Con questa ricetta partecipo al contest dal tema Dolci  per colazione delle 

sabato 21 settembre 2013

torta salata con piselli, salame e robiola

 Mio figlio alle 16 circa  mi chiede
di preparargli la cena per le 17
che deve portare via con sè
panico, cosa preparo? 
Da diversi giorni non capitava 
di dovergli preparare la cena 
ora non  ci pensavo  per niente;
la sua dieta prevede carne, 
verdura e frittata di albumi
la carne l'ha mangiata a pranzo 
quindi devo preparare 
comunque un piatto diverso 
apro il frigo
e scopro che avevo preso la pasta brisè
fodero una teglia con carta e pasta brisè
in una ciotola metto 2 uova
un pò di albumi
non saprei dire di preciso
penso gli albumi di due uova
monto con un frullino a mano
aggiungo 1 barattolino di piselli
2 cucchiai colmi di robiola
2 fettine di formaggio dolce
mescolo e verso sulla pasta
copro con fettine di salame
circa 5 -6 fettine
in forno a 200° per 20-25 minuti
OPS...... il sale ho dimenticato 
di aggiungere il sale alle uova
ormai è fatta non si può fare altro
avviso i familiari
metà della torta è partita 
con mio figlio
buona, 
per l'aperitivo ha detto mio marito 
va benissimo
ma il sale, 
nessuno ha detto niente 
sarà grazie al salame
quindi attenzione mettete,
se provate a farla, poco sale.
BUON APPETITO
va bene per una cena 
per l'aperitivo 
decidete voi.

giovedì 19 settembre 2013

coniglio al sugo di pomodoro

ingredienti
1 coniglio tagliato a pezzi
1 bottiglia di salsa di pomodoro
aglio
olio
sale
tutti gli aromi che gradite
preparazione
in una larga padella antiaderente
appoggiate il coniglio a pezzi
l'olio, un lungo filo
e l'aglio, anche due
mettete a cuocere 
volendo fate rosolare su tutti i lati
aggiungete la salsa di pomodoro
lasciate cuocere per circa 30 minuti
assaggiate il coniglio se lo vedete cotto
 spegnate e servite
oppure lasciate cuocere
se la salsa si asciuga troppo
aggiungete mezzo bicchiere d'acqua.
Potete usare la salsa per condire 
la pasta nel formato che più preferite.
Un secondo piatto facile, veloce e genuino, semplice con un sugo adatto a condire la pasta.

mercoledì 18 settembre 2013

marmellata di pesche

1 kg di pesche sbucciate, frullate
350 gr di zucchero di canna
1 busta di pectina 3:1
tagliate le pesche e frullatele
pesatene 1 kg
in una ciotola mescolate lo zucchero e la pectina
versatelo nel succo
mettete a cuocere
lasciate bollire per 3 minuti sempre mescolando
se c'è schiuma togliete un attimo dal fuoco e mescolate
rimettete sul fuoco e lasciate bollire 
fino ad avere la consistenza desiderata
la prova per vedere se la marmellata è pronta:
appoggiare un cucchiaino di composto sul piattino inclinato
deve scendere molto lentamente
bollite i vasi per 10 minuti poi per 30 minuti in forno
invasate quando sono ancora caldi
chiudete e conservate

lunedì 16 settembre 2013

torta morbida con pere estive


questa torta morbida con pere estive 
è stata un 'idea per utilizzare 
le pere  quelle verdi e piccole
è stata servita in due modi:
semplicemente da sola
oppure con gelato alla crema e salsa toffee
buonissima per la merenda
per un dopocena goloso
ho utilizzato una ricetta che prevedeva 
come frutta le pesche
io ho utilizzato lo stampo 
per la crostata rettangolare
quindi ci son voluti 2 stampi 
ed ho anche scoperto perchè 
non li utilizzavo mai
nel forno piccolo 
quello che utilizzo sempre
lo stampo rettangolare
non c'entra
ho dovuto trovare una soluzione alternativa
per poterli cuocere
vediamo cosa occorre per poter preparare 
queste torte morbide con perine estive
150 gr di margarina Vallè
150 gr di zucchero
3 uova
230 gr di farina per dolci 
Il molino Chiavazza 
60 gr di amido di mais
100 ml di latte
1 bicchiere di liquore al limone
io limoncello home made
4 perine verdi estive
1 cucchiaino di vaniglia
1 bustina di lievito
prepariamo la torta
Montate a crema la margarina e lo zucchero
aggiungete la vaniglia
poi 1 uovo alla volta
mescolando fino a completo assorbimento
aggiungete il latte ed il liquore
sempre mescolando 
aggiungete la farina, l'amido ed il lievito
mescolate
versate in una tortiera imburrata
stendete l'impasto con il dorso del cucchiaio
tagliate le perine a spicchi 
appoggiateli sulla torta
in forno a 180° per 45 minuti
servite con zucchero a velo, gelato alla crema

Con questa ricetta partecipo al contest di "Fragola e Cannella" grazie per l'invito.
Questo contest permette di far conoscenze nuove, è sempre molto piacevole oltre che istruttivo conoscere nuove persone che hanno la tua stessa passione. Grazie per aver promosso questa iniziativa.

sabato 14 settembre 2013

focaccia di pane con pomodori

Avevo un bel pò di pane raffermo, 
giro nel web e la ricetta 
che mi convince tanto è   questa di Vale
la provo con qualche modifica;
il mio pane è senza sale 
per cui decido una volta bagnato 
di condirlo con sale ed olio;
ho pesato il pane già bagnato
ed è risultato il doppio di quello 
che utilizza Vale.
Vi do gli ingredienti 
e la spiegazione 
anche se semplice.
ingredienti usati da me
800 gr di pane  raffermo 
ammollato e strizzato ben bene
10-12 pomodorini
sale
olio
origano
Rivestite  con carta forno bagnata 
e strizzata una teglia
condite con olio e sale il pane bagnato 
e strizzato
versate il pane nella teglia 
compattatelo con il dorso della mano
posizionate i pomodorini tagliati a metà 
senza togliere i semi
oliate, salate e  spargete l'origano
in forno a 200° per 1 ora
ottima sostituta della solita pizza 
o della classica focaccia   
 BUON APPETITO

giovedì 12 settembre 2013

freselle con farina di grano duro

ringrazio la ditta "il Molino Chiavazza" per la fornitura di prodotti che ho utilizzato per questa preparazione  
ingredienti per 25 freselle o frise
500 gr di farina di grano duro 
"il Molino Chiavazza"
340 ml di acqua
8 gr di lievito di birra
6 gr di sale
Procedimento
Preparare un "lievitino" con 
100 g di farina, 150 ml di acqua ed il lievito farlo riposare per 1 o 2 ore
 aggiungere tutti gli altri ingredienti ed impastare



fino ad ottenere un composto morbido ma che non appiccica
lasciar lievitare fino al raddoppio del volume e quindi lavorare l'impasto formare delle ciambelle
farle  riposare per 1 ora su una teglia da forno
 in forno a 180°C per 20-25 minuti 
 toglierle dal forno
 tagliarle a metà 
 rimetterle in forno a 170°C per circa 45 minuti
una volta fredde possiamo condirle come preferiamo





martedì 10 settembre 2013

merende per la scuola con i cereali: tavolette e barchette

Inizia la scuola qualche merendina semplice 
con i cereali ed altri pochi ingredienti
io per le tavolette ho usato il riso soffiato mentre per le barchette che in realtà dovevano essere barrette ma io non avevo la formina adatta ed allora sono diventate barchette ho mescolato riso soffiato, frumento soffiato e grano soffiato, provare per credere.
tavolette di cioccolato con orzo soffiato
orzo soffiato q. b.
100 gr di cioccolato
4 cucchiai di panna
1 cucchiaio abbondante di crema gianduia
mettete a sciogliere a bagnomaria 
il cioccolato con la panna una volta sciolto
aggiungete  la crema gianduia e l'orzo
quanto basta per ottenere un composto
omogeneo mescolate
coprite le formine con il composto
in frigo per alcune ore
io tutta la notte
barchette invece di barrette ai cereali
ingredienti
70 gr di miele
35 gr di burro
180 gr di cereali misti
60 gr di nocciole in granella
come si prepara
in una ciotola unite i cereali,il miele,
il burro fuso e la granella di nocciole
se volete anche del cioccolato in gocce
mescolate
distribuite nelle formine che preferite
in frigo per 1-2 ore
se le volete più golose potete fondere 
100 gr di cioccolato
spennellare un lato delle barrette
di nuovo in frigo

lunedì 9 settembre 2013

gelato alla crema

ingredienti 
600 ml di latte o panna
1 uovo
115 gr di zucchero
come si prepara
scaldate il latte
in una pentola montate l'uovo con lo zucchero
aggiungete il latte caldo
mescolate
mettete sul fuoco 
cuocete e girate fino a velare il cucchiaio
lasciate raffreddare
versate nella gelatiera
dopo 30 minuti è pronto
se non avete la gealtiera sempre il procedimento segnato qui
una volta pronto
ho versato nello stampo dei ghiaccioli
il gelato
messo lo stecco
in frezeer per 2-3 ore
io tutta la notte 
il mattino dopo
ho sciolto  del cioccolato bianco 
e fondente
ho rivestito gli stecchi
su uno dei due stecchi ho aggiunto
nocciole in granella  
ho rimesso in frigo per qualche ora
se invece volete servire semplicemente 
una coppetta di gelato 
ecco come ho fatto io 
ho aggiunto amarene 
in un cestino di sfoglia
buono in entrambi i casi 
a voi scegliere

sabato 7 settembre 2013

pizza con peperoni e pizza margherita



Rispetto a qualche giorno fa le temperature 
si sono alzate, in alcune ore del giorno 
fa anche caldo, non afoso però, e quindi 
si può osare ci vuole una pizza che non
 preparavo da tanto, visto che comunque 
vi sono ancora gli ortaggi dell'estate 
 conviene approffittare
allora pizza si ma oltre alla classica
 margherita  per gli incontentabili
per gli altri anche un gusto estivo: 
con i peperoni  e scamorza, mamma mia 
che bontà(come posso dimagrire, 
se penso sempre alle cose buone? 
Il cruccio della mia vita)
Passiamo alla ricetta ,per l'impasto 
potete  scegliere fra l'impasto
di Adriano che  è qui oppure 
seguitemi in questa ricetta:

cosa ci occorre

impasto per pizza

250 gr di farina Manitoba Il Molino Chiavazza
250 gr di farina 00 Il Molino Chiavazza
10 gr di lievito madre secco
1/2 cucchiaino di sale
1/2 cucchiaino di zucchero

per la farcitura 

1 passata di pomodoro
 1 mozzarella
1 peperone rosso a listarelle
1 scamorza
olio
sale
basilico-origano

come si prepara

impastate le farine con 250 ml di acqua
il lievito, il sale, lo zucchero
mescolate ed impastate poi
a mano, con la planetaria o con la mpd
lasciate lievitare per almeno 1 ora
io 2
Dividete l'impasto in due, stendete l'impasto
 nelle teglie precedentemente oliate
per la pizza con i peperoni 
coprite la pasta della pizza con il passato 
di pomodoro in precedenza salato
 aggiungete i peperoni tagliati a listarelle
se volete sale e origano-basilico
in forno a 220° per 20 minuti
dopo 15 minuti circa aggiungete la scamorza 
tagliata a pezzetti
per la margherita
stendete la pasta nella teglia
coprite con pomodoro salato in precedenza
aggiungete mozzarella, basilico-origano
ed un filo d'olio
in forno a 220° per 20-25 minuti




                            BUON APPETITO

venerdì 6 settembre 2013

biscotti dell'amore


AUGURI AD UMBERTO (MIO MARITO) PER IL SUO ONOMASTICO 

Per 2 persone

INGREDIENTI


100 gr di burro

90 gr di zucchero
1/2 arancia
1 tuorlo
50 gr di nocciole tritate
200 gr di farina 00 "il Molino Chiavazza"
2 cucchiai di crema al cioccolato spalmabile

Preparazione


Impastate velocemente farina,nocciole tritate, zucchero,burro,tuorlo

aromatizzate con la buccia di arancia
formate delle pallina 
del peso di circa 8-10 grammi 
ponete i biscotti distanziati 
sulla placca del forno
precedentemente ricoperta con carta forno
in forno a 175° per 10/12 minuti
quando saranno cotti sfornate 
 lasciate raffreddare
accoppiateli con la crema spalmabile al cioccolato.

mercoledì 4 settembre 2013

polpette di pane ripiene con salsa di pomodoro


ingredienti


2 etti di pane raffermo

1 uovo
sale
olio
salsa di pomodoro
 pecorino fresco

preparazione


mettete a bagno il pane nell'acqua 

dopo 15 minuti strizzatelo
ben bene
in una ciotola mettete il pane, l'uovo
 ed il sale
amalgamate tritando tra le mani il pane
prendete un cucchiaio circa di composto
stendetelo sul palmo della mano
al centro appoggiate un pezzo di formaggio
chiudete le polpette
arrotondate fre le mani
in una padella antiaderente
versate un filo di olio
appoggiate le polpette
fatele cuocere
girando spesso
preparate la salsa di pomodoro:
versate in una padella il pomodoro, l'aglio,
l'olio ed il sale
fate cuocere 
a cottura quasi ultimata
aggiungete le polpette
fate cuocere per insaporire qualche minuto.


Con questa ricetta partecipo al contest VIVA IL POMODORO di Il Crudo e Il Cotto in collaborazione con La Fiammante

inoltre  ringrazio
Mila del blog il mestolo biricchino
per il premio
ed aggiungo qualche notizia sul mio blog nato per condividere con voi altri questa passione, visto che amo cucinare mi faceva piacere parlare con voi dei miei e dei vostri piatti, sono feliccissima di averlo fatto anche se c'è qualcuno che ogni tanto mi snobba o manda frecciatine alle mie foto poco professionali e rustiche, io non sono fotografa cerco di migliorare quello che invece mi piace tanto è di avere amiche nel web con cui si è costruito un rapporto bellissimo che non vorrei mai interrompere.Un bacione a tutti voi;
mi spetta scegliere 5 blog a cui passare il premio, difficilissimo perchè tutti i blog che seguo sono degni e più di questo premio, quindi sceglierò quasi a caso. 
Come si distingue un blog affidabile? Per alcune semplici regole:
1) E' aggiornato regolarmente
2) Mostra la passione autentica del blogger
 e per l'argomento di cui si scrive
3) Favorisce la condivisione e la 
   partecipazione attiva dei lettori
4) Offre contenuti ed informazioni utili 
   e originali
5) Non è farcito di troppa pubblicità.
Dichiaro che i seguenti blog da me scelti
rispettano le 5 regole del Premio "Il Blog Affidabile" disponibile a questa pagina http://www.gliaffidabili.it/a/altro/il-premio-il-blog-affidabile .
Sono pertanto una risorsa utile per gli utenti della Rete e meritevoli di essere conosciuti da un pubblico più ampio come gli artigiani, le aziende ed i professionisti iscritti su http://www.gliaffidabili.it/ 
I 5  blog che spero apprezzino e sembra non abbino ancora ricevuto il premio sono:

1)il blog dDaianaa

  2)il blog di Scarlett: 

3)il blog di Stefania

             4)il blog di Vale

     
5) il blog di Patrizia

dall'archivio idee adatte alla stagione

La tarte mediant

ecco ci siamo il periodo più in.... dell'anno insostenibile per alcuni, inebriante per altri incasinato,in......qui aggiungete tu...