domenica 28 aprile 2013

focaccia con formaggio simil focaccia di Recco






Avete ragione sembra un pollo e non una focaccia


La focaccia con il formaggio  è una  ricetta tipica della Liguria e precisamente della città di  Recco.
Questo abbinamento focaccia-formaggio ha reso questa cittadina famosa in tutto il mondo e vi assicuro che  vale la pena assaggiare una simil focaccia, qualcuno dice che il formaggio da aggiungere è solo  quello che vendono nella zona altrimenti non si tratta più di focaccia di Recco.La storia della focaccia col formaggio inizia al tempo della terza crociata quando i contadini Recessi o Recchesi? costretti a rifugiarsi nell'entroterra a causa delle invasioni saracene, e avendo a disposizione solo acquafarina di semola, olio formaggetta, inventarono questa focaccia che fa ormai parte della tradizione culinaria del luogo.
Alla fine dell'800,le varie trattorie del luogo servivano questa focaccia solamente nel periodo della ricorrenza dei morti.
Più o meno nel 1950 con l'aumento del turismo la focaccia col formaggio divenne uno dei piatti più richiesti dai turisti e quindi iniziò ad essere servita sempre, tutto l'anno.
Al giorno d'oggi, trovare la focaccia col formaggio è veramente molto semplice, è possibile trovarla dappertutto nella zona
.

Ed oggi anche io che non sono della zona ho deciso di provarla, con queste dosi vengono una focaccia grande  e un paio piccole; la foto della grande non è stata possibile recuperarla mentre sono riuscita a postare queste piccole focacce, non vi fate impressionare dalle mie foto provatela che vi assicuro è una delizia.








ingredienti


500 g di farina bianca tipo 0
260 g di acqua tiepida
50 g di olio extravergine di oliva
Un pizzico abbondante  di sale

Per la farcia:

 crescenza q.b.
 olio extravergine di oliva
Sale q.b.

preparazione

Impastate farina, acqua, olio e sale 
Impastate fino ad ottenere un'impasto omogeneo ad un certo punto l'impasto inizierà a formare delle bolle  
stendete con il matterello una sfoglia sottile mettetela in una teglia precedentemente oliata
coprite con  crescenza ed  olio
con questo impasto mi son venute due focacce
una l'ho farcita con rosmarino ed olio
in forno caldissimo cioè a 220° fino a cottura

con questa ricetta partecipo al contest

 "La Focaccia" del "Il Molino Chiavazza"  

http://cultura-del-frumento.blogspot.it/




                                                         

venerdì 26 aprile 2013

bensone alla marmellata di amarena e di albicocca dedicato a Rosy di Modena


Dopo circa 20 anni e forse più ho ritrovato 
in realtà lei ha ritrovato me, 
la mia migliore amica delle superiori.



Come me si è trasferita,e questo già lo sapevo perchè ci eravamo incontrati appunto 20 anni fa a Parma dove lei si era trasferita con la mamma.
Adesso è a Modena per cui le dedico questo dolce proprio di Modena 
" IL BENSONE DI MODENA".
Un bacione ed un grandissimo abbraccio mia cara Rosy.
Con questa dose vengono 2 bensoni che io ho farcito in due modi diversi: 
marmellata di albicocche e
 quella di amarena preparata da me che potete trovare qui

ingredienti
dose per 2 bensoni

530 gr di farina
125 gr di fecola di patate
70 gr di burro
170 gr di ricotta
5 uova
220 gr di zucchero
1 bustina e1/2 lievito
marmellata di vari gusti
io amarena e albicocca



zucchero in granella

Preparazione

In una ciotola setacciate la farina con la fecola ed il lievito
apritela a fontana e aggiungete gli altri ingredienti
lavorate il composto sbattendo prima le uova e man mano inglobando lo zucchero e la farina
lavorate poi con le mani fino a formare una palla, dividetela in due parti 
stendetene una formando un rettangolo 
al centro distribuite un tipo di marmellata
piegate metà pasta sulla marmellata
aggiungete altra marmellata
piegate l'altro lembo



chiudete i bordi ai lati per evitare la fuoriuscita della marmellata
posizionate sulla placca



io ho usato la placca per la pasticceria che non va imburrata
pennellate il dolce con un goccio di acqua
e spolverizzate lo zucchero a granella cercando di ricoprire tutta la superficie
preparate allo stesso modo l'altro bensone 
in forno a 170° per 20 minuti poi alzate la temperatura a 180° per 15-20 minuti




tagliate a fette piuttosto spesse e servite.



Una doppia fetta è per te cara Rosy



PS: io ho preparato un bensone più sottile ed è quello che preferisco perchè si sente più la marmellata ma quello più spesso è più presentabile.








 

giovedì 25 aprile 2013

ROTOLO SALATO FARCITO CON RICOTTA E SPECK


Rotolo adatto per le uscite fuori porta che si tengono in questi giorni, tempo permettendo.
ingredienti

500 gr di pasta per pizza

300 gr di ricotta di pecora
timo
speck 2-3 fettine

PREPARAZIONE




stendere la pasta del pane a pochi centimetri
mescolare ricotta, timo e volendo parmigiano(1 cucchiaio)
versare sulla pasta formando un rotolino
coprire con pezzetti di speck
arrotolare
appoggiare in una teglia oliata
lasciar lievitare 20 minuti
in forno a 200° per 20 minuti

martedì 23 aprile 2013

DOLCI DI SFOGLIA FARCITI



Un dolce veloce e non per questo meno buono
quando prende quella voglia irrefrenabile 
di dolce 
ma non si ha voglia o tempo di stare 
a pasticciare
basta prendere una sfoglia 
aspettare che si scongeli
tagliare la sfoglia con le forme 
che preferite
farcite



INGREDIENTI

 1 panetto di pasta sfoglia

marmellate di vari gusti
cioccolato/ nutella
zucchero a velo

PREPARAZIONE
Srotolate la pasta sfoglia
con formine varie tagliate la sfoglia
farcite  con marmellata o cioccolato
in forno per 15- 20 minuti a 200°
spolverizzate con zucchero
rimettete nel forno per qualche minuto a caramellare.


BUON APPETITO
Ottimi per un dopo pasto
una merenda

domenica 21 aprile 2013

COSTOLETTE DI AGNELLO IN CAMICIA DI ZUCCHINE E ZENZERO

Ricette tratta dalla rivista SALE E PEPE di Aprile 2012

  INGREDIENTI

per 4 persone
12 costolette  di agnello
3 zucchine

1 pezzetto di zenzero

1 uovo
75 gr di farina
100 ml di vino
io ho messo la birra
1 mazzetto di timo
olio EVO
sale

Preparazione


Sgusciate l'uovo e separate l'albume dal tuorlo

preparate una pastella con il tuorlo, la farina ed il vino io la birra
lasciate riposare
tritate lo zenzero
lavate il timo, asciugatelo e sfogliatelo
unitelo allo zenzero
Salate le costolette
tagliate le zucchine a nastri sottilissimi con il pelapatate
avvolgete le costolette con le zucchine a fette
montate l'albume
unitelo al composto d'uovo
mescolate delicatamente
immergete le costolette
friggetele in abbondante olio caldo finchè saranno dorate
io ho provato a farle al forno sono ugualmente buone
forse la stella deve essere più densa

ho passato alcune fettine di zucchine nella pastella

viene un buon contorno diverso.
Consiglio nella pastella aggiungere un pò di sale

ho accompagnato queste costolette 
con qualche zucchina fritta nella stessa pastella

sabato 20 aprile 2013

crostata con marmellata di fragole


Ingredienti per la pasta frolla

280 gr di farina
1 uovo
100 gr di zucchero
la buccia grattugiata del limone
marmellata di fragole

Preparazione
Impastate rapidamente tutti gli ingredienti
formate un panetto
ponetelo in frigo per 30 minuti dopo averlo protetto con la pellicola
con il mattarello stendete un cerchio
posizionatelo sulla grata del forno precedentemente rivestita di carta forno
stendete 2-3 cucchiai di marmellata alle fragole
con la pasta avanzata ho ritagliato diverse formine di animali che ho posto sopra alla marmellata
in forno a 180° per 20 minuti circa

Simpatica crostata, da servire con un tè verde per un pomeriggio con i bambini 





giovedì 18 aprile 2013

TRONCHETTO ALL'ARANCIA GLASSATO AL CIOCCOLATO



Dedico quest tronchetto al cioccolato 

Rosya di Non solo Cucine Isolane 

per ringraziarla per avermi assegnato questo premio
grazie cara



Prepariamo il dolce:


montiamo 3 uova  con 75 gr di fruttosio oppure 150 gr di zucchero semolato 

ho aggiunto 170 ml di succo d'arancia(5 circa)
80 ml di olio evo
1 bustina di lievito
mescolate
il lievito nel liquido ha creato una schiuma



ho continuato a mescolare aggiungendo
per ultimo 300 gr di farina , 100 gr alla volta
mi spiego aggiungo 100 gr di farina mescolo 
poi aggiungo altri 100 gr
mescolo ed infine gli ultimi 100 gr di farina.
Rivesto un tronchetto da amor polenta con carta forno bagnata
verso il composto
in forno a 180° per 60 minuti.
A cottura ultimata 
lascio raffreddare
lascio fondere 80 gr di cioccolato fondente (uova di cioccolato, se  ne avete da smaltire)
ricopro il dolce con il cioccolato
lascio asciugare.  


Buona colazione

mercoledì 17 aprile 2013

frittelle di zucchine alla menta




Ricetta presa dalla rivista "Sale e pepe" di Aprile 2003
Ingredienti
3 zucchine
3 uova
30 gr di farina 00
3 cucchiai di menta e prezzemolo tritati
 50 gr di pecorino grattugiato
2 cucchiai di birra
olio per friggere
sale

Preparazione
Lavate le zucchine, asciugatele e tagliatele a dadini
mettete le zucchine in una ciotola
aggiungete la birra
 cospargetele con la farina
mescolate con un cucchiaio di legno
aggiungete le uova, il pecorino, il trito aromatico ed il sale
mescolate fino ad ottenere un composto compatto.
Mettete abbondante olio in una padella per fritti e fatelo scaldare
immergete il composto a cucchiaiate nell'olio caldo  ma non fumante
friggetele poche alla volta
quando prendono colore da un lato giratele e poi passatele su carta assorbente
servitele tiepide
accompagnate da menta e prezzemolo tritati.



partecipo con questa ricetta al contest quick e easy
http://simolovecooking.blogspot.it/2013/03/1-giorno-di-primaverae-il-mio-primo.html

lunedì 15 aprile 2013

TORTA ALLA BIRRA E CIOCCOLATO





Ho preso questa ricetta dal famoso blog  di Sonia GialloZafferano
la consiglio è davvero buona,  e poichè mi è piaciuta tanto penso che presto la rifarò .Io ho usato la birra chiara ma potete usare anche quella scura, appena pronta l'ho assaggiata ancora calda, morbidissima squisita ma si sente la presenza dell'alcool, fredda invece non si sente più. 

ingredienti

225 gr di burro
350 gr di zucchero di canna
io 300 gr
4 uova
225 gr di farina 00
100 gr di cacao
1 bustina di lievito per dolci
400 ml di birra
io 350 circa
per la decorazione
 briciole di meringhe

Preparazione

Mescolare in una terrina la farina, il cacao setacciato ed il lievito
in un'altra terrina capiente montare il burro e lo zucchero
aggiungere le uova una ad una
mescolare
aggiungere a cucchiaiate il composto di polveri
mescolare
ed infine aggiungere la birra
imburrate o rivestite di carta forno una tortiera di cm 24
versate il composto
in forno a 180° per 70 minuti
volendo potete coprire la torta con un frosting composto con
200 gr di mascarpone
200 gr di philadelphia
250 gr di zucchero a velo
mescolate e coprite la torta
oppure se la  volete  più leggera zucchero a velo

con questo post partecipo al Giveaway di La ricetta che Vale

domenica 14 aprile 2013

RAVIOLONI CON RICOTTA

 INGREDIENTI
500  gr di pasta all'uovo
3 etti di ricotta
3 cucchiai di parmigiano
sale
timo, maggiorana
Preparazione


Stendete la pasta in una sfoglia sottile
se avete la macchinetta-nonna papera- ancora meglio
mescolate ricotta, parmigiano, sale, aromi
prelevate un cucchiaino pieno di composto
posizionatelo sulla sfoglia distanziando
coprite  con l' altra sfoglia
fate uscire l'aria
premendo ai lati
completate chiudendo ermeticamente con la rotella tagliapasta
lasciate asciugare

    mettete a bollire l'acqua, salate
gettate i ravioloni,
lasciate cuocere
   condite con sugo di pomodoro
parmigiano se volete.

mercoledì 10 aprile 2013

PLUM CAKE CON GOCCE DI CIOCCOLATO E ZUCCHERO IN GRANELLA


Tratto dallo Speciale Cucina Italiana"dolci: torte e dessert"
INGREDIENTI
250 gr di burro
250 gr di zucchero a velo 
250 gr di farina 00
4 uova
1 bustina di lievito per dolci
gocce di cioccolato 2 manciate
zucchero in granella q. b.

Preparazione
Montate  il burro con lo zucchero
lavorate il composto per circa 30 minuti 
incorporate sempre lavorando le uova uno alla volta
unite la farina a cui avete unito il lievito
imburrate uno stampo da plumcake
io ho steso la carta forno bagnata
versate il composto
livellate
versate sopra al plumcake le gocce di cioccolato e lo zucchero in granella
in forno a 160° per 60 minuti
sfornate
servite a fette accompagnandolo con un tè bianco

lunedì 8 aprile 2013

CROSTATA ALLO YOGURT CON RICOTTA E CIOCCOLATO

 Purtroppo sono inciampata. 
Ho preparato questa ricetta light per mio marito ma doveva essere leggermente più bassa, solo che la contusione con probabile inclinazione delle costole, così ha detto il medico, non mi ha permesso di lavorare con il mattarello.
La torta forse non sembra ma è molto buona, non sono riuscita a fotografarla tutta.
Bando alle chiacchiere vi posto questa ricetta light e rustica.
 Ops..... scusate le foto tremolanti peggiori delle altre.
 INGREDIENTI
500 gr di farina
2 uova
225 gr di yogurt bianco magro
70 gr di farina di cocco
3 pizzichi di sale
65 gr di fruttosio
se invece usate lo zucchero ce ne vogliono 130 gr
1 bustina di lievito per dolci
2 cucchiai di nutella
per la farcia
250 gr di ricotta
2 cucchiai di zucchero a velo
volendo si può aggiungere ancora 1 cucchiaio di zucchero a velo
cioccolato fondente e a latte
qui ho messo ad occhio circa 4 scacchi grandi
per copertura volendo
zucchero a velo
Preparazione
Impastate la farina, le uova, lo yogurt, il lievito, lo zucchero e sale
formate una palla
prendetene circa 400 gr e aggiungete la farina di cocco
impastate
nel frattempo preparate la farcia
mescolate ricotta, zucchero a velo e cioccolato tagliato a pezzi piccoli con un  coltello
io ho provato ma non avevo forza sufficiente per cui non si è rotto niente allora ho usato il batticarne ed ho inserito nella ricotta i pezzi così come sono venuti alcuni piccoli altri grandi.
Prendete l'impasto senza cocco, stendetelo
rivestite uno stampo da crostata con carta forno
appoggiate l'impasto
ho steso uno strato sottilissimo di nutella 
e sopra ho livellato la ricotta
appoggiate l'altro strato di impasto precedentemente steso
chiudete sovrapponendo i bordi
in forno  a 175° per 45 minuti
Servite

dall'archivio idee adatte alla stagione

La tarte mediant

ecco ci siamo il periodo più in.... dell'anno insostenibile per alcuni, inebriante per altri incasinato,in......qui aggiungete tu...