lunedì 28 aprile 2014

torta di mandorle e cannella con ripieno di arance


mi sono state date delle arance di giardino 
ho pensato di fare le scorze glassate,
poi vi passerò la ricetta,così mi sono 
rimaste delle arance da consumare 
senza buccia e allora invasa dal profumo 
di questi frutti anche se invernali
adesso ancora buoni, dolci e succosi
ho deciso di preparare un dolce per la 
colazione o la merenda di quelli che mi
 piacciono,senza creme e intingoli
ho preparato una sorta di confettura di
 arance poi viene il momento di accendere
 il minipimer,tutti dormono anche se non è 
così presto e allora mi fermo,troppe volte 
non ho preparato qualcosa di buono perchè 
in casa dormivano e non volevo svegliarli
 ma adesso si aspettano di trovare un 
dolce non vorrei deluderli e allora mi
 viene in mente una tecnica già usata per 
preparare  questo strudel mi rimetto 
all'opera e questa volta si svegliano
 per il profumo che sentono in casa
vi passo la ricetta e poi la tecnica
125 ml di olio di semi di arachidi
250 gr di farina 00 il Molino Chiavazza 
2 cucchiai di lievito per dolci
175 gr di zucchero
1 cucchiaino di cannella
50 gr di semolino il Molino Chiavazza
4 uova intere
100 ml di succo di arancia fresca
100 gr di mandorle tritate

per la farcitura e decorazione
250 gr di arance a me 2
100 gr di zucchero
50 gr di mandorle a lamelle
zucchero a velo
preparazione
su di un tagliere sminuzzate le arance
versatele in un pentolino con lo zucchero
lasciate cuocere a fuoco basso fino ad 
ottenere un composto asciutto
lasciate raffreddare     
in un recipiente con coperchio ermetico
della capacità di circa 3 litri mettete la farina,il semolino, lo zucchero,la cannella
 ed il lievito
aggiungete le uova,l'olio,il succo d'arancia
chiudete con il coperchio bene
iniziate ad agitare il recipiente per circa 
30 secondi verso destra poi verso sinistra,
in alto in basso in modo da amalgamare tutto
aprite il recipiente aggiungete le mandorle 
mescolate con una frusta o un cucchiaio per
qualche minuto
imburrate uno stampo a cerniera da 26 cm
in un sac a poche mettete 2-3 cucchiai di composto
versate tutto il resto nello stampo
appoggiate a cucchiaiate le arance cercando
di coprire tutta la torta
ricoprite con le strisce di composto del sac 
a poche
cospargete con le lamelle di mandorle
in forno s 160° per 40 minuti
una volta cotta e sformata
spolverizzate con zucchero a velo
                                            Buon lunedì

26 commenti:

  1. Che fame mi viene...solo a leggere il titolo..dev'essere favolosa!!! :-))
    Ciao,felice settimana cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. buonissima ed è già finita,buona settimana anche a te

      Elimina
  2. adoro le mandorle, la cannella no ma questo dolce mi ispira davvero un sacco!!! :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ah eccolo, scusa blogger oggi fa capricci!

      Elimina
  3. ma il mio commento dov'è finito???? :(

    RispondiElimina
  4. Strepitoso questo dolce, bravissima Paola!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie sei sempre molto cara,ci vediamo da te ho visto che vi è una buona rocetts

      Elimina
  5. Wow che buona, sembra quasi di sentirne il profumo! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il profumo di arance che si sprigiona nell'aria insieme a quello delle ,mandorle e cannella,buono vero,a presto

      Elimina
  6. Wow che delizia!!!! Brava =)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie carissima,un bacione e felice serata

      Elimina
  7. L'aggiunta del semolino da quel tocco in più.
    Mi piace.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La rende un pò più rustica,felice giornata

      Elimina
  8. Bellissima ricetta, questa torta è sicuramente profumatissima e buonissima, mi piacerebbe assaggiarla:))bravissima, complimenti:))
    un bacione:)
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. te ne offrirei volentieri una fetta ma qui tra colazione e merenda è andata via

      Elimina
  9. Beh non vedo l'ora di vedere cosa hai fatto con le bucce e mi godo quest'ultimo golosissimo impiego. Davvero brava :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sei tropo buona,grazie di essere passata alla prossima

      Elimina
  10. una torta profumata e golosa, mi aspetti per la merenda ?? ^__^ a presto ciaoooooooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. con piacere,grazie per il ricambio della visita

      Elimina
  11. Che torta fantastica, mi piace tantissimo. Un insieme di profumi e sapori molto invitante...non è che se ne è avanzata una fettina?
    Un bacio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. purtroppo no,grazie per la visita e buona serata

      Elimina
  12. Deve essere profumatissima!!!! Una torta originale ed invitante, un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. molto profumata,ora che è finita mi manca più il profumo che la torta in sé ,un bacione a te

      Elimina
  13. Favolosa questa torta, sto già pregustando profumo e sapore!!!
    Bravissima!!
    Un caro saluto e buona serata
    Carmen

    RispondiElimina

ingredienti

acciughe aceto albicocche albume alcool alkermes amarene amido anguria o cocomero arancia arista aromi asparagi avena baccalà banana basilico bicarbonato bietole birra biscotto branzino brioche bucce di cavolo burro burro d'olio cacao caffè canditi carciofi carne carne tritata cavolfiore ceci ciliegie cime di rapa cioccolato corn flakes crema crusca fagioli fagiolini farina farina di castagne farina ai 5 cereali farina di ceci farina di cocco farina di farro farina di mais farina di mandorle farina di riso farina di segale farina di semola farina Electa farina integrale fecola fichi formaggio formaggio spalmabile fragole frutta secca frutti di bosco fruttosio funghi gamberi gelatina glucosio grano grissini guanciale lasagna latte latte condensato latte di mandorla licoli lievito lievito di birra lievito madre secco mafalde maizena mandarini mandorle Manitoba marmellata marzapane mascarpone mela melanzane meringhe merluzzo miele mozzarella nocciole noce nutella olio olive orata orzo pan di spagna pancarrè pancetta pandoro pane pane grattugiato pane raffermo panna panna da cucina parmigiano pasta pasta brisee pasta di riporto pasta madre pasta per pizza pasta sfoglia patate pavesini pecorino peperone pere PESCE pesche pesto petto di tacchino piadina piselli pizza polpo pomodoro prosciutto provola ricotta riso riso soffiato rum salmone salsiccia savoiardi semi semolino speck spinaci spumante tacchino tagliatelle tonno torrone uova uvetta verdura verza vino vongole yogurt yogurt greco zafferano zenzero zucca zucchero zucchero di canna zucchina

contest

partecipo

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...