lunedì 30 luglio 2012

GNOCCHI FIORI DI ZUCCA E VONGOLE

Compleanni festeggiamo 

gnocchi con sugo di vongole e fiori di zucca
 Ingredienti per 4 persone


1 kg di gnocchi vedi ricetta
10 fiori di zucca
3 zucchine
1 kg di vongole
aglio
olio evo
Preparazione
Tagliate le zucchine ed i fiori di zucca in piccoli  pezzetti
in una padella aggiungete 3 cucchiai di olio
 e fate soffriggere fiori di zucca e zucchine.

zucchine e fiori di zucca trifolati
Versate tutto insieme a 2 cucchiai di acqua 
nella ciotola del mixer e frullate.

fiori di zucca e zucchine tritate


Nel frattempo in una padella con 1 o 2 cucchiai di olio e l'aglio
  fate aprire le vongole che poi sguscerete .
 Mettete a lessare gli gnocchi .
Nella padella versate le zucchine tritate,  le vongole 
 il sugo delle vongole lasciate cuocere un paio di minuti 
se serve aggiungete 1 o 2 cucchiai di acqua di cottura degli gnocchi.
Mettete nella padella  gli gnocchi
girate  fino a che non si asciuga il sughetto e servite.


BUON APPETITO
E BUON COMPLEANNO

domenica 29 luglio 2012

GNOCCHI

gnocchi cotti

Ingredienti 
1 kg patate
3 etti di farina circa
1 uovo
sale q.b.
Preparazione
Lessate le patate con la buccia.
Sbucciate le patate e passatele ancora calde allo schiacciapatate.
Raccogliete sul piano di lavoro patate, farina, uovo e sale.
Impastate tutti gli ingredienti formando una palla omogenea.
(Se l'impasto è  molle aggiungete una manciata di farina). 
Dividete l'impasto in  filoncini di 3 centimetri circa 
tagliate con un coltello infarinato pezzetti che 
se volete
passerete sul dorso di una forchetta per fare le righe
(procedimento facoltativo)
altrimenti tagliate solo in pezzetti e 
cuocete in una pentola capiente con  abbondante acqua salata
quando bolle gettate gli gnocchi
aspettate che risalgono a galla e scolateli.
Conditeli con sugo di pomodoro o altro a piacere.

gnocchi con sugo di pomodoro
BUON APPETITO

giovedì 26 luglio 2012

pizze


Per l'impasto della pizza guarda qui
Ingredienti
1kg di pasta per pizza
2  barattolo di pomodorini
1 peperone giallo e uno rosso
2 mozzarelle
rucola q.b.
pezzetti di speck
olio
sale
origano
basilico
Preparazione
Prendete l'impasto lievitato e stendete una parte nella teglia oliata.

Per la pizza rossa con peperoni:
Aprite il barattolo di pomodori e versatelo nel piatto, salate, girate e mettete i pomodori sulla pizza coprendo tutto l'impasto.Aggiungete sulla pizza i peperoni tagliati a pezzi e una mozzarella tagliata a pezzetti.
Aggiungete basilico e un filo di olio evo. 
In forno a 200° per 20-25 minuti
Una volta cotta  tagliate e servite.

pizza ai peperoni

Per la pizza bianca con la rucola:
stendete l'impasto in una teglia oliata e mettete in forno a 200° per 20 minuti.
Una volta cotta coprite la pizza con rucola tagliata e se volete condita(io non l'ho fatto)
e aggiungete pezzetti di speck o di prosciutto crudo.
Tagliate e servite.

pizza bianca con rucola e speck

Per la pizza margherita:
stendete l'impasto in una teglia oliata.
Versate i pomodori in un piatto e salate, girate e versate sulla pizza.
Aggiungete la mozzarella tagliata a pezzi,  il basilico, l'origano ed un filo di olio evo.
In forno a 200° per 20 minuti.
Una volta cotta la pizza ,tagliate e servite.

margherita(pomodoro e mozzarella)
Per la pizza bianca:
stendete l'impasto in una teglia oliata.
Emulsionate in una ciotolina 2 cucchiai di olio evo, sale ed un cucchiaio di acqua.
Spennellate su tutta la pizza questa emulsione.
Aggiungete gli aghi di rosmarino.
In forno a 200° per 15-20 minuti.
Una volta cotta tagliate e servite.
pizza bianca :olio e rosmarino
BUON APPETITO.

IMPASTO PIZZA

Per fare l'impasto della pizza ho scelto la ricetta di Adriano, ma l'ho modificata perché io non avevo il lievito madre.
INGREDIENTI
300gr di farina Manitoba
300 gr di farina 00
1/2 cubetto di lievito di birra
acqua q.b. Adriano ne mette 470 gr
sale 14 gr
2 cucchiai di olio evo.
Preparazione
Nella planetaria mescolare le due farine.
Far sciogliere il lievito nell'acqua
io prendo un bicchiere dove sciolgo il lievito lo metto nella farina e inizio ad impastare poi aggiungo il sale e all'occorrenza l'acqua che serve un po' alla volta.
Continuo ad impastare ,anche a mano,fino ad ottenere un impasto omogeneo.
Metto l'impasto in una  ciotola infarinata  e copro con la  pellicola.
In frigo nella parte bassa per tutta la notte.

impasto pronto per la lievitazione
Il giorno dopo  prendo l'impasto(non ho le foto)lo stendo in un grande rettangolo
 e lo piego a tre
                                                                     
 (foto di Adriano)
Metto l'impasto di nuovo nel frigo fino al pomeriggio.
Nel pomeriggio divido l'impasto in 4 parti.
Stendo ogni parte nella teglia oliata
io lo faccio a mano.
Farcisco come preferisco,io ho qualche esempioqui
Inforno a 200° per 20-25 minuti

martedì 24 luglio 2012

SACCOTTINI DI MELANZANE ALLA PIZZAIOLA


ingredienti
2 melanzane
pomodoro passato
mozzarella
olio
sale
basilico
per la panatura
1 uovo
farina di granoturco per polenta detto fioretto

Preparazione
Sbucciate le melanzane e tagliatele a fette .
Prendete 2 fette di melanzane e incrociatele.
Al centro della seconda fetta posizionate un pezzzo di mozzarella ed un cucchiaino di pomodoro passato.
Chiudete a pacchetto, la prima melanzana avvolgendo la mozzarella,coprite il pacchettino con la seconda fetta di melanzana chiudendo così tutte le aperture .
In un piattino mescolare l'uovo con il sale, passarvi il pacchetto di melenzana facendo attenzione a non far cadere la mozzarella,
passare poi il pacchetto nella farina .
Friggere mettendo uno stecechino per evitare che durante la cottura si apri il pacchetto. 





lunedì 23 luglio 2012

CORNETTI

Ho deciso di preparare i cornetti e ho chiesto aiuto ad   aniceecannella 
che per questi impasti credo sia una delle più affidabili.
 
ingredienti
250 gr di farina manitoba 
250 gr fi farina 00
50 gr di burro
70 gr di zucchero
sale
2 uova
1 cubetto di lievito di birra  io ho messo 1/2 cubetto
per il pacchetto 250 gr di burro morbido. 
preparazione
In una planetaria mescolare le farine,lo zucchero il sale il burro morbidissimo, le uova ed il lievito sciolto  nell'acqua(non ho misurato, io prendo mezzo bicchiere e sciolgo il lievito poi mescolo e mi regolo se serve altra acqua ne aggiungo un po' alla volta). Azionate la planetaria per 10 minuti, poi ho continuato ad impastare a mano fino a quando non ho ottenuto un impasto morbido ed omogeneo. Coprite con la pellicola e mettete a lievitare per 8-9 ore nel forno chiuso con la luce accesa.
1) impasto pronto a lievitare per  8-9 ore
2) impasto lievitato
3) impasto steso con il matterello in un rettangolo
4) burro steso con il mattarello fra 2 fogli di pellicola, la cui consistenza deve essere quasi uguale all'impasto di pasta.
5) sovrapporre il burro all'impasto
6) piegare l'impasto sul burro,la prima metà
8) girare il pacchetto e stenderlo

7) piegare la seconda metà di impasto
sul burro
ottenendo questo pacchetto
10) piegare la prima metà ,inizia il primo giro
  
9) steso ha la forma di un rettangolo
13) 1° GIRO :stendere il pacchetto

11) piegare la seconda metà
12 questo pacchetto va in frigo per 30 minuti
                                         
           14)piegare le due metà, 30 minuti in frigo
.Ripetere n 13 e 14 di nuovo in frigo per 30 minuti(2° giro)
.Ripetere n 13 e 14 in frigo per 30 minuti (3° giro)

15) Stendere l'impasto
 tagliare una striscia e questa in triangoli,
 farcite se volete
16) arrotolate a forma di cornetto partendo dal lato largo
infornare i cornetti  a 220° per 15 minuti,
poi abbassare a 180° per 15 minuti.

Invece dei cornetti si possono fare con lo stesso impasto: torciglioni,  chiocciole, girandole ed altro.
17) oppure cospargere zucchero sul rettangolo steso, tagliare in strisce
18) piegare la striscia
19) attorcigliate 

20) oppure cospargere il rettangolo
 di gocce di cioccolato
21) tagliare a strisce
 attorcigliate
arrotolate a formare una chiocciola


22) oppure tagliare il rettangolo in quadrati,
ogni quadrato fare 4 tagli,
mettere al centro cioccolato- marmellata 
23) girate le pieghe formando una girandola


 Io ho cotto i cornetti ed invece le altre forme le ho congelate. 
Come fare? 
Posizionare su  di un vassoio le brioche coprire con pellicola mettere nel congelatore per due ore, una volta congelate posizionare tutte le brioche in un sacchetto per congelare. Partecipo con questa ricetta al contest:
                                                           http://officinedelcibo.wordpress.com/

venerdì 20 luglio 2012

LE ZUCCHINE

Ho un po' di zucchine da consumare, ho deciso di preparare due ricette: 

PENNETTE TIEPIDE CON ZUCCHINE E VONGOLE

ingredienti per 1 persona
80 gr di pennette
vongole q.b.
aglio
due zucchine
olio
 sale 
PREPARAZIONE
In una padella 3 cucchiai di olio, l'aglio e le vongole(le mie sono piccole perché le abbiamo pescate noi, ma sono buonissime) con il coperchio aspettiamo che le conchiglie si aprono tutte,le sgusciamo tutte o se preferiamo ne lasciamo qualcuna con il guscio. Nel frattempo cuociamo la pasta e la  scoliamo.In una ciotola mettiamo la pasta calda, aggiungiamo le zucchine e le vongole con il suo sugo, il prezzemolo giriamo e serviamo.
Partecipo al contest con questa ricetta

                        ORZO GIALLO CON ZUCCHINE E CUBETTI DI CACIOTTA


orzo
ingredienti per 1 persona
50gr di orzo
60 gr di caciotta tagliata a cubetti
due zucchine
zafferano
sale
olio
basilico
1/2 scalogno
PREPARAZIONE
Lessare l'orzo in acqua salata ,una volta cotto liberarlo dall'acqua in eccesso,conservare tre cucchiai di acqua di cottura.Sciogliere nei tre cucchiai di acqua lo zafferano. In una padella con 2 cucchiai di olio mettere a soffriggere lo scalogno tritato e le zucchine tagliate a pezzetti, far trifolare ,salare in ultimo aggiungere il basilico a pezzi.In un piatto versare l'orzo, aggiungere l'acqua con lo zafferano girare più volte,aggiungere le zucchine e i cubetti di caciotta, mescolare e servire.
                                                            BUON APPETITO
                                                  partecipo al contest con questa ricetta                                               

giovedì 19 luglio 2012

PANZANELLA

Qualche anno fa siamo venuti in vacanza nelle Marche(io sono napoletana ed ora vivo a Pesaro) in un agriturismo "Il cigno" vicino Pedaso. Siamo stati benissimo e lì il proprietario per accogliere gli ospiti appena arrivati offriva una cena di benvenuto. Fu allora che mangiai la "panzanella", questa ricetta semplicissima, estiva e molto buona.Da allora d'estate come ho un po' di pane raffermo la preparo per i miei familiari. Oggi ve la propongo spero vi piaccia. 

panzanella
INGREDIENTI
pane raffermo q.b.
pomodori per l'insalata anche un po' rossi
mozzarella
tonno
olio
sale
origano
basilico

PREPARAZIONE
Tagliare il pane raffermo a pezzi più o meno grossi.bagnarli con poca acqua e strizzare fra le mani i pezzi di pane,così da togliere l'eccesso di acqua.Sistemare nel piatto da portata il pane e distribuire sopra i pezzi  di pane i pomodori tagliati a fette , i pezzi di mozzarella, il tonno a pezzi, il sale, l'olio, il basilico e l'origano.

BUON APPETITO

dall'archivio idee adatte alla stagione

La tarte mediant

ecco ci siamo il periodo più in.... dell'anno insostenibile per alcuni, inebriante per altri incasinato,in......qui aggiungete tu...