domenica 19 marzo 2017

storia e raccolta di dolci per la festa del papà

festa del papà
Il 19 marzo  per i cattolici si festeggia San Giuseppe

vi è in questa  data anche un'altra festa  non religiosa ma profana la festa del papà,
perchè propio il 19 marzo?
Sembri che questa festa venga dagli Stati Uniti  quando ai primi del 1900  una bambina decisae di dedicare al suo papà una giornata per ringraziorlo della sua bontà,  secondo altri invece fu una donna che in chiesa, per ricordare suo padre tornato dalal guerra, propose di festeggiare il papà: La ricorrenza però capitava  la terza domenica di giugno, il cosidetto Father's day, poi si diffuse anche in Europa questa festività e in Italia ora non si sa bene se in Italia o in Europa si pensò che fosse più giusto festeggiare il papà  il 19 marzo giornata di  San Giuseppe, padre di Gesù,  patrono dei falegnami ma anche degli orfani,dei deboli e delle ragazze nubili. In questa giornata, vigilia dell'equinozio di primavera ,si usa fare in campagna  i falò per bruciare i residui del raccolto, in Sicilia invece si usa invitare poveri e bisognosi alla tavola di  San Giuseppe .I piatti di questa giornata sono vari sia dolci che salati. Il dolce che rappresenta e ricorda questa giornata sono le frittelle in Emilia le raviole,al centro Italia frittelle semplici e al sud :  a Napoli e dintorni le zeppole, in Sicilia gli sfinci di San Giuseppe.Le zeppole sono il dolce per eccellenze per me
un involucro di pasta bignè con crema e amarena cotte al forno o fritte buonissime.
Nei libri di cucina napoletana si trovano diversi tipi di zeppole dall' impasto semplice a quello più elaborato e ricco; si passa dalle semplici frittelle con o senza uova fritte e inzuccherate alle eleaborate zeppole di pasta bignè ricoperte da una crema pasticciera e per finire una'amarena sciroppata e zucchero a velo per completare.La cottura può essere al forno o fritta e anche per quest'ultima vi sono diverse scuole chi usa due padelle una con l'olio meno caldo e l'altra con olio bollente,,si passa la zeppola da una padella all'altra per permettere a questa di gonfiarsi, chi invece predilige una sola padella;,alcuni formano la zeppola su fogli di carta forno che poi inseriscono nell'olio altri invece formano la zeppola direttamnete nell'olio calldo
Come potete vedere le versioni e i modi per preparare questo dolce goloso e direi estasiante sono tante e i modi ancora di più potremmo dire che in ogni famiglia vi sia una sua versione tutte accettabili perchè alla fine la zeppola è sempre buonissima.
Vi invito a mangiarne almeno una se ancora non l'avete mai fatto e per non dispiacere nessuno una fritta e una al forno,.
vediamo i dolci per il papà
fonti
www.filastrocche.it
http//feste per bambini.crescebene.com

14 commenti:

  1. quante delizie O_O buona domenica <3

    RispondiElimina
  2. Mio papà che era golosissimo, questi dolci li avrebbe assaggiati tutti! Un abbraccio, grazie per questo post

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche il mio papà li avrebbe mangiati tutti,grazie a te di essere passata,un abbraccio e buona settimana

      Elimina
  3. Ma che bella carrellata di dolci :-)

    RispondiElimina
  4. Quanti bei dolci. NOn saprei scegliere. Sono tutti dei classici che amo tanto.
    Baci

    RispondiElimina
  5. Mamma mia, che tripudio di dolci Paola, grazie!!!!

    RispondiElimina
  6. Ma che bella carrellata di dolci!!!Mi sono copiata quella con la doppia crema,sembra un dolce molto semplice e veloce da preparare e fa la sua figura!!!!
    A presto :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quella torta è semplicissima ed è verissimo fa proprio una bella figura,un abbraccio se la posti fammi sapere aggiungo il link

      Elimina

ingredienti

acciughe aceto albicocche albume alcool alkermes amarene amido anguria o cocomero arancia arista aromi asparagi avena baccalà banana basilico bicarbonato bietole birra biscotto branzino brioche bucce di cavolo burro burro d'olio cacao caffè canditi carciofi carne carne tritata cavolfiore ceci ciliegie cime di rapa cioccolato corn flakes crema crusca fagioli fagiolini farina farina di castagne farina ai 5 cereali farina di ceci farina di cocco farina di farro farina di mais farina di mandorle farina di riso farina di segale farina di semola farina Electa farina integrale fecola fichi formaggio formaggio spalmabile fragole frutta secca frutti di bosco fruttosio funghi gamberi gelatina glucosio grano grissini guanciale lasagna latte latte condensato latte di mandorla licoli lievito lievito di birra lievito madre secco mafalde maizena mandarini mandorle Manitoba marmellata marzapane mascarpone mela melanzane meringhe merluzzo miele mozzarella nocciole noce nutella olio olive orata orzo pan di spagna pancarrè pancetta pandoro pane pane grattugiato pane raffermo panna panna da cucina parmigiano pasta pasta brisee pasta di riporto pasta madre pasta per pizza pasta sfoglia patate pavesini pecorino peperone pere PESCE pesche pesto petto di tacchino piadina piselli pizza polpo pomodoro prosciutto provola ricotta riso riso soffiato rum salmone salsiccia savoiardi semi semolino speck spinaci spumante tacchino tagliatelle tonno torrone uova uvetta verdura verza vino vongole yogurt yogurt greco zafferano zenzero zucca zucchero zucchero di canna zucchina

partecipo

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...