venerdì 5 maggio 2017

licoli all’arancia step by step

LICOLI 001
volete preparare con me il licoli
lievito naturale in coltura liquido
è da qui che ho preso la spiegazione e seguito passo passo
vi riporto tutto quello che ho fatto
con i miei cambiamenti
aggiornado in diretta
partiamo ora martedì 2 maggio ore 15,00
LICOLI 004
cosa ci occorre
150 ml di acqua naturale
150 gr di arancia a pezzi o fette
come si prepara
step uno
in un contenitore capiente versate l'acqua e l'arancia
lasciate riposare 2 giorni
il primo giorno io l'ho messo in frigo
il secondo fuori dal frigo
poi iniziamo ad usarlo
ci rivediamo tra due giorni
cioè giovedì alle 15,00
per continuare la preparazione
per giovedì procuratevi
la farina Manitoba
e una ciotolina
licoli
ci siamo
step 2
nella ciotolina versiamo
30 gr di farina Manitoba
io con proteine 13 gr
30 gr di acqua d'arancia filtrata
mescolate
ed ecco cosa viene
questa cremina
che lascerete coperta a riposare fino alle ore 21,00
licoli 2
step 3
a questa cremina
aggiungete 30 gr di farina Manitoba
30 gr di acqua d'arancia  filtrata
mescolate
lasciate riposare coperta fino alle 10,00 di domani
step 4
licoli 4
alle 10,00 di  venerdì
al lievito finora preparato
aggiungete
30 gr di farina Manitoba
30 gr di acqua d'arancia filtrata
licoli 4
ecco come si presenta il lievito già inizia a fare tante bollicine
lasciate riposare coperto fino alle ore 17,00
step 5
licoli 5
alle 17,00
tutto il lievito
30 gr di Manitoba
30 gr di acqua naturale
mescolate
lasciate riposare fino alle 21,00
step 6
la foto l'aggiungo domani di sera viene sempre poco chiara
alle 21,00
cambiate ciotola
io avevo una piccolina
ne ho preso una più grande
a tutto il lievito
aggiungete
50 gr di farina Manitoba
50 gr di acqua naturale
mescolate
lascaite riposare coperto fino a domani mattina
anche sul tardi
adesso è pronto per essere usato
peserà circa 330-340 grammi
se volete  usarlo
prelevatene la quantità che vi serve e il resto va nel frigo
si conserva anche per un mese senza essere rinfrescato
prima di usarlo farete due rinfreschi
es vi servono 100 gr di licoli
prelevate 20 gr e aggiungete pari qauntità di acqua e farina
fate riposare 4 ore
e rinfrescate di nuovo
avrete 100 gr di licoli
se avete una ricetta che prevede l'utilizzo del lievito di birra o del lievito madre
ho trovato questo programmino
che vi permette di sapere la quantità di licoli ma anche di farina e acqua
perchè il licoli come il lievito madre
contengono già una parte di acqua e di farina rispetto al lievito di birra
quindi dobbiamo toglierlo dalla ricetta
 qui troverete un programmino 
per convertire lievito di birra-lievito madre-licoli 
e quantità di farina e acqua
buona licolata (lievitata)
scegliete una ricetta che vi piace e provate il licoli appena fatto
anche io provo e vi faccio sapere
felice serata
ho usato il licoli per queste ricette:
1) danesi con licoli,latte di cocco e miele

32 commenti:

  1. aspettiamo curiosissimi giovedi'

    RispondiElimina
  2. In bocca al lupo e tienici informati!
    ps: Grazie di cuore x essere passata a farmi gli auguri! Sei un vero tesoro <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. crepi il lupo,grazie a te carissima di aver ricambiato,è sempre un piacere passare da te,alla prossima,buona serata

      Elimina
  3. ma che brava! dai dai e dai!!! non vedo l'ora di vedere il seguito :-)

    RispondiElimina
  4. Ma ci vuole molto tempo? Poi si sposa mio figlio il 2 giugno e ho tanto da fare

    RispondiElimina
    Risposte
    1. no,non è peer niente lungo,tre giorni soltanto oltre a questi due d'attesa,se vuoi prepara tutto e ci vediamo giovedì per proseguire,grazie,buona serata

      Elimina
  5. Brava Paola, aspettiamo il seguito!!!

    RispondiElimina
  6. Ma che brava, io sono riuscita a fare il lievito madre e ormai mi sono attaccata a quello, chi sa questo licoli all'arancia che buon gusto ha !

    RispondiElimina
  7. Dai Paola faccio il tifo per te. Non vedo l'ora.

    RispondiElimina
  8. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    2. Adoro il licoli, all'arancia mai fatto, è da provare 😗

      Elimina
    3. Lo prepariamo insieme,ti aspetto oggi alle 15,00 per continuare,un bacione

      Elimina
  9. Sto seguendo tutto alla lettera ,è semplicissimo ��Speriamo bene fino alla fine .sei bravissima nella spiegazione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti ringrazio, già adesso vedi che il lieivto sta creandosi pian piano una sua struttura,ormai manca poco e poi lo proviamo,vado ad aggiungere la foto e le ultime note

      Elimina
  10. Col licoli non ho ancora tentato, proverò :-) grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è molto semplice,se lo dico io figurati per te che sei così brava,un abbraccio,buon fine settimana

      Elimina
  11. Amica mia... tu sei straordinaria! Veramente, anche un licoli all'arancia! E io non ho per nulla dimestichezza con i lieviti... pensa che mi sono fatta dare un pezzetto di lievito madre e non posso dirti come l'ho soprannominato per decenza... roba che devi pregarlo per lievitare!! :D Ti ammiro tantissimo. Un abbraccio Paoletta! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti ringrazio,sei gentilissima,io dico di essere negata e tu mi trovi strordianria,sei troppo buona,intanto mi sono commossa,non penso che tu abbia problemi che il licoli,un abbraccio a te carissima

      Elimina
  12. Wow ma che particolare!!! Attendo le tue prossime dirette e prima o poi mi voglio mettere alla prova pure io! Un bacione

    RispondiElimina
  13. eccoci arrivati alla fine...ora pero' vogliamo una ricetta! ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hai ragione ne ho fatto due una dolce e l'altra salata ma non ho foto,mannaggia,rifaccio

      Elimina
  14. il licoli all'arancia mi mancava! davvero brava! un bacio

    RispondiElimina

ingredienti

acciughe aceto albicocche albume alcool alkermes amarene amido anguria o cocomero arancia arista aromi asparagi avena baccalà banana basilico bicarbonato bietole birra biscotto branzino brioche bucce di cavolo burro burro d'olio cacao caffè canditi carciofi carne carne tritata cavolfiore ceci ciliegie cime di rapa cioccolato corn flakes crema crusca fagioli fagiolini farina farina di castagne farina ai 5 cereali farina di ceci farina di cocco farina di farro farina di mais farina di mandorle farina di riso farina di segale farina di semola farina Electa farina integrale fecola fichi formaggio formaggio spalmabile fragole frutta secca frutti di bosco fruttosio funghi gamberi gelatina glucosio grano grissini guanciale lasagna latte latte condensato latte di mandorla licoli lievito lievito di birra lievito madre secco mafalde maizena mandarini mandorle Manitoba marmellata marzapane mascarpone mela melanzane meringhe merluzzo miele mozzarella nocciole noce nutella olio olive orata orzo pan di spagna pancarrè pancetta pandoro pane pane grattugiato pane raffermo panna panna da cucina parmigiano pasta pasta brisee pasta di riporto pasta madre pasta per pizza pasta sfoglia patate pavesini pecorino peperone pere PESCE pesche pesto petto di tacchino piadina piselli pizza polpo pomodoro prosciutto provola ricotta riso riso soffiato rum salmone salsiccia savoiardi semi semolino speck spinaci spumante tacchino tagliatelle tonno torrone uova uvetta verdura verza vino vongole yogurt yogurt greco zafferano zenzero zucca zucchero zucchero di canna zucchina

partecipo

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...