sabato 14 settembre 2013

focaccia di pane con pomodori




Avevo un bel pò di pane raffermo, 
giro nel web e la ricetta 
che mi convince tanto è   questa di Vale
la provo con qualche modifica;
il mio pane è senza sale 
per cui decido una volta bagnato 
di condirlo con sale ed olio;
ho pesato il pane già bagnato
ed è risultato il doppio di quello 
che utilizza Vale.
Vi do gli ingredienti 
e la spiegazione 
anche se semplice.

ingrdienti usati da me

800 gr di pane  raffermo 
ammollato e strizzato ben bene
10-12 pomodorini
sale
olio
origano

Rivestite  con carta forno bagnata 
e strizzata una teglia
condite con olio e sale il pane bagnato 
e strizzato
versate il pane nella teglia 
compattatelo con il dorso della mano
posizionate i pomodorini tagliati a metà 
senza togliere i semi
oliate, salate e  spargete l'origano
in forno a 200° per 1 ora
 
 ottima sostituta della solita pizza 
       
       o della classica focaccia 

      



                                                         BUON APPETITO

24 commenti:

  1. ma dai che bella e gustosa idea!! mi piace!! buon we

    RispondiElimina
  2. Buonissima e poi è davvero una bella idea x utilizzare il pane raffermo..complimenti a te e alla Vale ^_^
    Felicissimo we <3
    la zia Consu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti ringrazio, grazie e felice w.e. a te

      Elimina
  3. UN'IDEA GUSTOSA E DAVVERO INNOVATIVA...grazie paola per questa bellissima ricetta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. l'idea è stata di Vale, io l'ho riprodotta non so neanche se è bella come la sua, buona di certo almeno, baci

      Elimina
  4. Ma che ricettina interessante cara,grazie mille!!!:-))
    Un bacione a presto e felice sabato

    RispondiElimina
  5. Ma questa si che è una genialata!! Ecco come utilizzare il pane raffermo che spesso ci ritroviamo in casa, l'aspetto è assolutamente invitante, la terrò in considerazione non appena mi avanzerà del pane :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è molto gustosa te la consiglio può essere una opzione alla pizza

      Elimina
  6. Ciao! Una focaccina davvero gustosa, complimenti!
    Che ne diresti di passare da me per partecipare al Link Party "Back to Autumn" su Fragola e Cannella?
    Più siamo meglio è!
    Un abbraccio
    Nina

    RispondiElimina
  7. Ciao Paola :) Che bello, sono felice che questa ricetta ti sia piaciuta, grazie! :D E' un ottimo modo per utilizzare il pane raffermo (che, diciamolo, non manca mai!) e poi si può condire come più ci piace... Ti è venuta perfetta, complimenti e un abbraccio forte forte <3 Buon weekend :**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie per questa ricettona, ti riabbraccio e bacio felice weekend a te

      Elimina
  8. Ciao Paola, vengo qui dal tuo commento. Grazie per aver inserito il contest nella tua pagina.
    Così ho avuto modo di leggerti e apprendo di questa bella idea!
    Vaty

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti ringrazio di aver ricambiato la visita, buona serata

      Elimina
  9. Ciao Paola, complimenti per questa bellissima ricetta, penso che sia un ottimo modo per riciclare il pane raffermo:)....sicuramente è buonissima!!!:) Da provare assolutamente :)
    un bacione e buon fine settimana!!!
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si un ottimo modo per riciclare il pane, è davvero squisita, buona domenica

      Elimina
  10. Ciao, il tuo blog è molto molto carino! Ti lascio un grande abbraccio
    Annalisa lacucinadellaportaccanto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie di essere passata, buona domenica

      Elimina
  11. Ciao che bello questo modo di riciclare il pane! Complimenti , un abbraccio
    Paola

    RispondiElimina
  12. Ma che idea fantastica! Ho un sacco di pane raffermo che non ho intenzione di buttare! Ottimo! A presto, Erika
    http://giochidizucchero.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. te la consiglio è davvero buona, ci vediamo da te

      Elimina

ingredienti

acciughe aceto acqua di cocco albicocche albume alcool alkermes amarene amido anguria o cocomero arancia arista aromi asparagi avena baccalà banana basilico bicarbonato bietole birra biscotto branzino brioche bucce di cavolo burro burro d'olio cacao caffè canditi capperi carciofi carne carne tritata cavolfiore ceci ciliegie cime di rapa cioccolato cocco corn flakes crema crusca fagioli fagiolini farina farina di castagne farina ai 5 cereali farina di ceci farina di cocco farina di farro farina di mais farina di mandorle farina di orzo farina di riso farina di segale farina di semola farina Electa farina integrale fecola fichi formaggio formaggio spalmabile fragole frutta secca frutti di bosco fruttosio funghi gamberi gelatina glucosio grano grissini guanciale lasagna latte latte condensato latte di mandorla licoli lievito lievito di birra lievito madre secco mafalde maizena mandarini mandorle Manitoba marmellata marzapane mascarpone mela melanzane melone meringhe merluzzo miele mozzarella nocciole noce nutella olio olive orata orzo pan di spagna pancarrè pancetta pandoro pane pane grattugiato pane raffermo panna panna da cucina parmigiano pasta pasta brisee pasta di riporto pasta madre pasta per pizza pasta sfoglia patate pavesini pecorino peperone pere PESCE pesche pesto petto di tacchino philadelphia piadina piselli pizza polpo pomodoro prosciutto provola ricotta riso riso soffiato rum salmone salsiccia savoiardi semi semolino speck spinaci spumante tacchino tagliatelle tonno torrone uova uvetta verdura verza vino vongole yogurt yogurt greco zafferano zenzero zucca zucchero zucchero di canna zucchina

partecipo

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...