mercoledì 10 gennaio 2018

pollo allo yogurt



la vita è strana
o forse lo sono io
è un periodo di totale confusione mentale
dopo le feste,i vari avvenimenti riprendere è faticoso 
 mi ritrovo con tante cose da fare e anche con la voglia di farle 
ma perdo tempo,il tempo passa e non ho fatto quello che dovevo
IMG_3201
anche questo post
lo avevo preparato qualche giorno fa ma non postato,non completato
insomma sono un vero disastro
 mi scuso e allo stesso tempo ringrazio
chi mi sta vicino e collabora con me
 per la pazienza e lo spirito d'animo
grazie grazie
IMG_3202
per idea menù oggi è di scesa menù bianco
capita a fagioli
io che dovevo preparare un secondo
 ho deciso di proporvi
il pollo allo yogurt
ho usato lo yogurt greco
ricco di sostanze benefiche per l'organismo 
mi farà bene ,mi darà l'energia giusta per affrontare la settimana  
IMG_3203 - Copia
visto come mi dilungo?
vediamo cosa occorre
per 3 persone
2 o 3 cosce di pollo
uguale peso di yogurt greco
olio
sale
aromi
come si prepara
tagliate le cosce a pezzi
pesatele e copritele con ugual peso di yogurt greco bianco
lasciate riposare in frigo per un'ora
versate nella padella
 aggiungete l'olio,il sale e le erbe aromatiche 
che più vi piacciono
 io ho aggiunto il sale aromatico mio
coprite con un coperchio
lasciate cuocere per un'ora circa
se si asciuga troppo
aggiungete un goccio d'acqua
servite 
IMG_3203
è stata una vera scoperta
è molto morbido
e molto leggero
da fare anche per depurarsi dopo le mangiate delle feste
provatelo
anche se le foto non sono proprio belle
IMG_3205
adesso vediamo le altre amiche cosa ci propongono
Secondo Paola pollo allo yogurt   
alla prossima
mercoledì 24 gennaio 2018

26 commenti:

  1. Tesoro, come ti capisco!!!!! Mi ritrovo spesso in questa tua stessa situazione ....
    Non hai nulla di cui scusarti, ed è bello collaborare insieme...siamo un bel gruppetto ^_*
    Questa è una proposta molto allettante, sai che non l'ho mai provato? Mi piace però, devo rimediare!!!!
    Un abbraccio grande grande da una gran confusionaria, forse più di te^_^
    Bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si siamo un bel gruppo,piace anche a me molto,ti ringrazio ma capita di sentirsi strani e vedo non solo a me,per quanto riguarda il pollo rimedia pure,anche se le foto sono bruttine,ne vale la pena,è stata una vera scoperta,è così morbido che già penso a come usarlo per altre preparazioni,un abbraccio,buon pomeriggio

      Elimina
  2. Piatto buonissimo! Io lo preparo un po' diversamente ma è sempre da leccarsi i baffi! E visto l'ingarbugliamento interno, esterno o ambo sarebbe da abbinare ad un buon tiramisù per fine pasto! Che dici? Aggiungi anche me alle persone inconcludenti, dai... non so se mal comune mezzo gaudio, ma ti assicuro che ti capisco perfettamente. Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. a si,vengo a vedere le tue ricettine,sempre molto belle il tiramisù completa di sicuro,un bacione,ci vediamo da te

      Elimina
  3. E' proprio una bella idea questo pollo. Te lo copio di sicuro. Per il resto cara Paola, mi sento un'ameba. Non ho voglia di fare niente di niente... speriamo passi presto ;) Bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. copialo e fallo ti assicuro che ne vale la pena,grazie carissima per la fiducia,un bacione

      Elimina
  4. questo pollo mi sembra davvero gustoso, devo provarlo uno di questi giorni!
    purtroppo capita di sentirsi così soprattutto quando c'è qualcosa che dirotta altrove le nostre attenzioni, ma coraggio, passerà anche questo momento così così...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie cara, passerà speriamo presto,certo voi aiutate tanto,un bacione; il pollo è da provare.

      Elimina
  5. Il post feste è sempre un momento particolare.
    Mi ricordo che da bimba mi rattristavo particolarmente, ora attendo ansiosa la primavera.. butta un'occhio sul futuro e vedrai che ti sentirai in pochi secondi già meglio!
    Il tuo pollo mi sembra delicato e delizioso.
    Un caro saluto da parte di tutti noi e buon anno nuovo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie,è un piacere ritrovarvi,guardiamo al futuro,grazie ,grazie,buon anno a tutti voi

      Elimina
  6. buonissimo allo yogurt, lo faccio anch'io piace sempre tanto!! buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. brava,vengo a vedere la ricetta da te,a presto

      Elimina
  7. Cara Paola dopo le feste ci vuole un po di tempo per riorganizzarsi e ripartire....almeno spero sia così perchè anch'io mi sento un po frastornata!!!
    Molto interessante il tuo pollo , sicuramente molto morbido e gustoso, non mancherò di provarlo!!!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sarà proprio quello,le feste ti allontanalo dalla quotidianeità e dopo per rientrare fai fatica,prova il pollo che è buonissimo

      Elimina
  8. Mmmm molto gustoso, mi piace!!!!

    RispondiElimina
  9. Spero che questo brutto momento passi presto e torni finalmente il sereno.
    Cucinare allevia i pensieri, quindi approfittane per ritrovare la pace.
    Buonissimo il pollo fatto così, complimenti!

    RispondiElimina
  10. Deve essere favoloso questo pollo! Io solitamente faccio un'impanatura base yogurt ma anche la tua proposta la trovo delizioso e la proverò sicuramente! Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie,da provare la tua impanatura,un bacio a te

      Elimina
  11. Buono, mi piace tanto il pollo allo yogurt, diventa così tenero

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vero,molto tenero,grazie di essere passata,buona settimana

      Elimina
  12. Questa proposta è perfetta per la mia dieta post feste! Grazie dell'idea!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  13. Ciao Paola, ritorno a curiosare dopo un po di riposo mentale dal web....e bello vedere idee alternative...
    Buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie,ogni tanto bisogna allontanarsi per ritornare più motivati,anche io prendo delle pause,buona giornata a te

      Elimina

ingredienti

acciughe aceto acqua di cocco albicocche albume alcool alkermes amarene amido anguria o cocomero arancia arista aromi asparagi avena baccalà banana basilico bicarbonato bietole birra biscotto branzino brioche bucce di cavolo burro burro d'olio cacao caffè canditi capperi carciofi carne carne tritata cavolfiore ceci ciliegie cime di rapa cioccolato cocco corn flakes crema crusca fagioli fagiolini farina farina di castagne farina ai 5 cereali farina di ceci farina di cocco farina di farro farina di mais farina di mandorle farina di orzo farina di riso farina di segale farina di semola farina Electa farina integrale fecola fichi formaggio formaggio spalmabile fragole frutta secca frutti di bosco fruttosio funghi gamberi gelatina glucosio grano grissini guanciale lasagna latte latte condensato latte di mandorla licoli lievito lievito di birra lievito madre secco mafalde maizena mandarini mandorle Manitoba marmellata marzapane mascarpone mela melanzane melone meringhe merluzzo miele mozzarella nocciole noce nutella olio olive orata orzo pan di spagna pancarrè pancetta pandoro pane pane grattugiato pane raffermo panna panna da cucina parmigiano pasta pasta brisee pasta di riporto pasta madre pasta per pizza pasta sfoglia patate pavesini pecorino peperone pere PESCE pesche pesto petto di tacchino philadelphia piadina piselli pizza polpo pomodoro prosciutto provola ricotta riso riso soffiato rum salmone salsiccia savoiardi semi semolino speck spinaci spumante tacchino tagliatelle tonno torrone uova uvetta verdura verza vino vongole yogurt yogurt greco zafferano zenzero zucca zucchero zucchero di canna zucchina

partecipo

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...