sabato 6 gennaio 2018

minestra della befana

riciclo 002
eccoci arrivati all'Epifania
una volta era la giornata più attesa dai bambini
perchè almeno al sud
arrivava a Befana con caramelle e doni
invece al nord era arrivato Babbo Natale a portare i doni
ed è anche più giusto
riflettevo
noi avevamo i doni il giorno prima di andare a scuola
invece quelli del nord
se li godevano per tutte le festività
ecco la furbizia
siamo troppo ingenui
forse il motivo della disoccupazione,dell'arretratezza sta anche in questo
ma lasciamo perdere
veniamo a noi
oggi giornata della Befana
io mi presento con una minestra di verdure
che centra
avevo diversi post da proporvi nei giorni scorsi
ma come spesso sta succedendo rimando è poi è troppo tardi
le caramelle e i dolcini li abbiamo preparati
io no sincceramente
ma questa minestra della Befana non potevo non postarla
è quello che ci vuole
calda,depurativa,ricca di vitamine,corroborante
riciclo 004
è adatta a tutti
a chi ha voglia di un piatto caldo
ha chi ha bisogno di disintossicarsi
ha chi hal0influenza
a chi vuole festeggiare la giornata con un primo piatto speciale diverso dal solito
riciclo 003
vediamo cosa ho usato
2 litri di brodo di tacchino o di cappone
1 mazzetto di cicoria
6-7 foglie di verza
un fascetto di scarole le foglie nere
3-4 etti di spinaci
come si prepara
lavate e lessate tutte le verdure
mescolatele nel brodo 
aggiungete il sale servite con pane tostato
Buona Epifania a tutti

18 commenti:

  1. Paoletta.. mi hai fatta sorridere con la storia dell'Epifania al nord e al sud :D Sai, nemmeno io ho preparato dolcini.. ma questa minestra mi piace tantissimo oggi. Da tanto non pensavo alla cicoria cotta, la faceva sempre il mio nonno. Che nostalgia.. mi hai riportata indietro nel tempo, tra queste nuvole nere, questa nebbia e questo freddo. Ti voglio bene, un anno meraviglioso amica mia. <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti ringrazio carissima,anno meraviglioso a te

      Elimina
  2. Questa minestra mi piace moltissimo e credo che piacerebbe anche alla Befana! Anzi, se alla sua età ha lo spirito e la forza di volare su una scopa, sicuramente si nutre di roba buona come questo piatto! Scherzi a parte, brodi e cicorie erano l'elisir di lunga vita una volta. Ottima ricetta, grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie a te cara,lunga vita allora,un abbraccio

      Elimina
  3. adoro le minestre e questa è proprio golosa!!! bravissima!!

    RispondiElimina
  4. La tua minestra calda mi sta riscaldando solo a guardarla.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio,qui serve tanto anche oggi,un bacio

      Elimina
  5. Non conoscevo questa minestra e la sua ricchezza di verdure me la fa apprezzare tantissimo :-)
    Buona domenica Paola <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si,é da fare,ricca e buona,grazie,felice serata e buon inizio settimana

      Elimina
  6. Con questi piatti non si sbaglia mai, piacciono penso a tutti e in questo periodo riscaldano il cuore e coccolano il palato !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giusto,ti ringrazio per le belle parole,mi fa piacere che hai apprezzato,buon inizio settimana

      Elimina
  7. adoro le minestra, questa tua proposta mi piace tantissimo!! buona settimana!

    RispondiElimina
  8. Bella ricetta! Posso invitarti a partecipare al contest The Mistery Basket? Se ti va vieni a dare una sbirciatina al regolamento: ti aspetto! Ciao da Franca di Cannella e Gelsomino
    https://cannellaegelsomino.blogspot.it/2018/01/the-mistery-basket-gennaio-febbraio-2018.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie,certo vengo da te per leggere tutto,a presto

      Elimina
  9. Non conoscevo questa zuppa, ma mi sa di "buona e coccolosa". Adoro le zuppe, da sempre un comfort food favoloso! Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e si anche oggi ci sta proprio bene,un bacio a te

      Elimina

ingredienti

acciughe aceto acqua di cocco albicocche albume alcool alkermes amarene amido anguria o cocomero arancia arista aromi asparagi avena baccalà banana basilico bicarbonato bietole birra biscotto branzino brioche bucce di cavolo burro burro d'olio cacao caffè canditi capperi carciofi carne carne tritata cavolfiore ceci ciliegie cime di rapa cioccolato cocco corn flakes crema crusca fagioli fagiolini farina farina di castagne farina ai 5 cereali farina di ceci farina di cocco farina di farro farina di mais farina di mandorle farina di orzo farina di riso farina di segale farina di semola farina Electa farina integrale fecola fichi formaggio formaggio spalmabile fragole frutta secca frutti di bosco fruttosio funghi gamberi gelatina glucosio grano grissini guanciale lasagna latte latte condensato latte di mandorla licoli lievito lievito di birra lievito madre secco mafalde maizena mandarini mandorle Manitoba marmellata marzapane mascarpone mela melanzane melone meringhe merluzzo miele mozzarella nocciole noce nutella olio olive orata orzo pan di spagna pancarrè pancetta pandoro pane pane grattugiato pane raffermo panna panna da cucina parmigiano pasta pasta brisee pasta di riporto pasta madre pasta per pizza pasta sfoglia patate pavesini pecorino peperone pere PESCE pesche pesto petto di tacchino philadelphia piadina piselli pizza polpo pomodoro prosciutto provola ricotta riso riso soffiato rum salmone salsiccia savoiardi semi semolino speck spinaci spumante tacchino tagliatelle tonno torrone uova uvetta verdura verza vino vongole yogurt yogurt greco zafferano zenzero zucca zucchero zucchero di canna zucchina

partecipo

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...