sabato 12 ottobre 2013

biscotti senza uova della mamma di Luigi

 

Questi biscotti li preparava una signora, la
 mamma del nostro amico Luigi,dopo aver 
lavorato in campagna tutto il giorno, diceva 
che Lei quanto non aveva nulla da fare per 
rilassarsi si sedeva e preparava biscotti,
 taralli e tante altre leccornie, ecco non so
 se mi spiego, tanto per farvi capire di che 
tipo di donna stiamo parlando, una tutta d'un
 pezzo, che non era mai stanca,il cui hobby
 era cucinare, cose così buone che a distanza
 di anni i miei figli le ricordano ancora 
e me le chiedono, non so se sono all'altezza,
 già di questi biscottini che lei ci offriva
 quando andavamo li non ricordo più la forma,
 il sapore quello è impresso nella mente e
 nel cuore, mamma mia che bei tempi, adesso
 penso che li prepari ancora ma non per noi 
siamo troppo lontano per andare un pomeriggio
 a prendere un pò di aria buona e a mangiare
 qualche prelibatezza , purtroppo, mi manca
 tanto ma non solo a me. Un bacione forte
 forte e grazie Signora per averci donanto
 tanti bel momenti trascorsi insieme a Lei
 ed ai suoi cari.Prima che mi commuovo
 vediamo come si preparano, potremmo 
chiamarli i biscotti quattro quarti:

occorrono 
100 gr di farina oo il Molino Chiavazza
100 gr di arachidi o nocciole
100 gr di zucchero
100 gr di burro



tritiamo gli arachidi a farina
mescoliamo arachidi, farina, burro, zucchero
formiamo un palla
stacchiamo tanti pezzi 
formiamo delle palline leggermente schiacciate
io ho sopra passato i rebbi di una forchetta 
inforniamo per 20 minuti a 170°
 buoni,buoni

http://cultura-del-
frumento.blogspot.it/2013/09/
i-biscotti-della-tradizione.html


12 commenti:

  1. Saranno buonissimi con le arachidi....copio!!!

    RispondiElimina
  2. Risposte
    1. buonissimi, ieri sera li ho inzuppati in un vino , mamma mia che bontà, buona serata

      Elimina
  3. Complimenti Paola, questi biscotti sono buonissimi, devono avere un sapore troppo gradevole grazie alle arachidi o alle nocciole..bravissima, e grazie mille per la bellissima ricetta, speciale in quanto riveste per te un valore affettivo:)
    un bacione e buon fine settimana!!!
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si, è importante perchè rappresenta un rapporto con una persona speciale, grazie per il commento dolce e per essere passata

      Elimina
  4. Che bellezza conservare nel cuore questi bei ricordi :) E ricordare la cara signora profumando la casa dell'odore di questi prelibati biscottini che cucinava lei! La ricetta mi piace davvero molto e la segno! Un abbraccio..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti ringrazio per le dolci parole, buona serata

      Elimina
  5. E questi te li rubo proprio!Con le arachidi poi!E poi mi piace quello che hai scritto all'inizio.Mi piace la figura di questa donne che dopo una giornata estenuante,si rilassava creando in cucina.E' bellissimo far rivivere che non c'è più attraverso le parole!
    Un abbraccio
    Monica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti ringrazio per le belle parole, per essere passata e felice domenica

      Elimina
  6. Certo che l'ho letto il tuo commento, amica mia. Le tue parole per me sono sempre preziose, non importa quale sia il numero del commento :) Grazie, grazie di cuore.. approfitto per farti i miei complimenti per questi biscottini fantastici. <3 Non sono molto al pc ultimamente ma.. appena riesco, eccomi qui. Ti abbraccio forte forte!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sei una grande, grazie un bacione

      Elimina

ingredienti

acciughe aceto acqua di cocco albicocche albume alcool alkermes amarene amido anguria o cocomero arancia arista aromi asparagi avena baccalà banana basilico bicarbonato bietole birra biscotto branzino brioche bucce di cavolo burro burro d'olio cacao caffè canditi capperi carciofi carne carne tritata cavolfiore ceci ciliegie cime di rapa cioccolato cocco corn flakes crema crusca fagioli fagiolini farina farina di castagne farina ai 5 cereali farina di ceci farina di cocco farina di farro farina di mais farina di mandorle farina di orzo farina di riso farina di segale farina di semola farina Electa farina integrale fecola fichi formaggio formaggio spalmabile fragole frutta secca frutti di bosco fruttosio funghi gamberi gelatina glucosio grano grissini guanciale lasagna latte latte condensato latte di mandorla licoli lievito lievito di birra lievito madre secco mafalde maizena mandarini mandorle Manitoba marmellata marzapane mascarpone mela melanzane melone meringhe merluzzo miele mozzarella nocciole noce nutella olio olive orata orzo pan di spagna pancarrè pancetta pandoro pane pane grattugiato pane raffermo panna panna da cucina parmigiano pasta pasta brisee pasta di riporto pasta madre pasta per pizza pasta sfoglia patate pavesini pecorino peperone pere PESCE pesche pesto petto di tacchino philadelphia piadina piselli pizza polpo pomodoro prosciutto provola ricotta riso riso soffiato rum salmone salsiccia savoiardi semi semolino speck spinaci spumante tacchino tagliatelle tonno torrone uova uvetta verdura verza vino vongole yogurt yogurt greco zafferano zenzero zucca zucchero zucchero di canna zucchina

partecipo

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...