sabato 7 settembre 2013

pizza con peperoni e pizza margherita



Rispetto a qualche giorno fa le temperature 
si sono alzate, in alcune ore del giorno 
fa anche caldo, non afoso però, e quindi 
si può osare ci vuole una pizza che non
 preparavo da tanto, visto che comunque 
vi sono ancora gli ortaggi dell'estate 
 conviene approffittare
allora pizza si ma oltre alla classica
 margherita  per gli incontentabili
per gli altri anche un gusto estivo: 
con i peperoni  e scamorza, mamma mia 
che bontà(come posso dimagrire, 
se penso sempre alle cose buone? 
Il cruccio della mia vita)
Passiamo alla ricetta ,per l'impasto 
potete  scegliere fra l'impasto
di Adriano che  è qui oppure 
seguitemi in questa ricetta:

cosa ci occorre

impasto per pizza

250 gr di farina Manitoba Il Molino Chiavazza
250 gr di farina 00 Il Molino Chiavazza
10 gr di lievito madre secco
1/2 cucchiaino di sale
1/2 cucchiaino di zucchero

per la farcitura 

1 passata di pomodoro
 1 mozzarella
1 peperone rosso a listarelle
1 scamorza
olio
sale
basilico-origano

come si prepara

impastate le farine con 250 ml di acqua
il lievito, il sale, lo zucchero
mescolate ed impastate poi
a mano, con la planetaria o con la mpd
lasciate lievitare per almeno 1 ora
io 2
Dividete l'impasto in due, stendete l'impasto
 nelle teglie precedentemente oliate
per la pizza con i peperoni 
coprite la pasta della pizza con il passato 
di pomodoro in precedenza salato
 aggiungete i peperoni tagliati a listarelle
se volete sale e origano-basilico
in forno a 220° per 20 minuti
dopo 15 minuti circa aggiungete la scamorza 
tagliata a pezzetti
per la margherita
stendete la pasta nella teglia
coprite con pomodoro salato in precedenza
aggiungete mozzarella, basilico-origano
ed un filo d'olio
in forno a 220° per 20-25 minuti




                            BUON APPETITO

14 commenti:

  1. Anche io sono andata di pizza ieri!!!! troppo buona... mi piace anche la tua versione con peperoni.. smackk

    RispondiElimina
  2. Io invece vorrei prepararla per questa sera! Anche da noi le temperature si sono abbassate! Un abbraccio Paola e bentrovata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti ringrazio, stasera è l'ideale per la pizza in tani modi e con farciture

      Elimina
  3. ai peperoni la mia preferita!!!!!

    RispondiElimina
  4. ...mmmm,mi sembrava di sentire un delizioso profumino.... :PP
    Bravissima baciiii

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è arrivato fin da te, baci e buona domenica

      Elimina
  5. Che spettacolo la pizza ai peperoni..bellissima da vedere e dal sapore inconfondibile :-D
    Buona domenica <3
    la zia Consu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. buona,molto buona, felice domenica anche a te

      Elimina
  6. Bravissima Paola, le tue pizze mi piacciono entrambe tantissimo..troppo ma troppo invitanti, mi sta venendo fame solo a guardare le foto:)ho letto che hai utilizzato il lievito madre secco..sai che anch'io, diversi giorni fa (quando le temperature si erano un pò abbassate) ho fatto la pizza e l'ho utilizzato per la prima volta (fino a quel momento ho sempre utilizzato il lievito di birra in panetto). Il risultato è stato favoloso, una pizza ancora più morbida, ancora più lievitata e soprattutto leggerissima!!!
    Un bacione e buona domenica!!!
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si è molto meglio del lievito di birra anche per i lievitati dolci va bene, non si sente il retrogusto del lievito , buona settimana

      Elimina
  7. Nel fine settimana la pizza mi toglie ogni pensiero di cosa cucinare! Devono essere gustose!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. cosi hanno detto i miei commensali

      Elimina

ingredienti

acciughe aceto albicocche albume alcool alkermes amarene amido anguria o cocomero arancia arista aromi asparagi avena baccalà banana basilico bicarbonato bietole birra biscotto branzino brioche bucce di cavolo burro burro d'olio cacao caffè canditi carciofi carne carne tritata cavolfiore ceci ciliegie cime di rapa cioccolato corn flakes crema crusca fagioli fagiolini farina farina di castagne farina ai 5 cereali farina di ceci farina di cocco farina di farro farina di mais farina di mandorle farina di riso farina di segale farina di semola farina Electa farina integrale fecola fichi formaggio formaggio spalmabile fragole frutta secca frutti di bosco fruttosio funghi gamberi gelatina glucosio grano grissini guanciale lasagna latte latte condensato latte di mandorla licoli lievito lievito di birra lievito madre secco mafalde maizena mandarini mandorle Manitoba marmellata marzapane mascarpone mela melanzane meringhe merluzzo miele mozzarella nocciole noce nutella olio olive orata orzo pan di spagna pancarrè pancetta pandoro pane pane grattugiato pane raffermo panna panna da cucina parmigiano pasta pasta brisee pasta di riporto pasta madre pasta per pizza pasta sfoglia patate pavesini pecorino peperone pere PESCE pesche pesto petto di tacchino piadina piselli pizza polpo pomodoro prosciutto provola ricotta riso riso soffiato rum salmone salsiccia savoiardi semi semolino speck spinaci spumante tacchino tagliatelle tonno torrone uova uvetta verdura verza vino vongole yogurt yogurt greco zafferano zenzero zucca zucchero zucchero di canna zucchina

contest

partecipo

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...