martedì 23 luglio 2013

ditaloni furbi con il pesce




 ho scoperto la ricetta  di questo piatto 
di pasta "furbo" molti anni fa
su un quotidiano  se non sbaglio
 il "Corriere della Sera" 
consigliavano questa ricetta 
per la pasta con il pesce spada
era estate,ero a Napoli,subito la preparai 
 da allora ogni volta che ho poco tempo preparo questa fantastica ricetta
che ti permette di sporcare 
una sola padella
aggiungendo quello che ho in casa 
anche solo pomodoro 

vi passo la ricetta 
se volete provatela

ingredienti per 4 prsone

4 etti di pasta formato ditaloni
1 pacco di cozze
5 etti almeno di gamberi
pomodoro passato 5 cucchiai 
sale 
 volendo pepe
olio

fate aprire le cozze dopo averle lavate
in una padella 
in una padella capiente 
per contenere anche la pasta
versate il sugo di pomodoro, l'olio 
qualche cucchiaio di acqua
lasciate bollire
aggiungete la pasta cruda
lasciate cuocere
aggiungete ogni tanto un pò d'acqua
e i gamberi e le cozze sgusciate poco prima che sia cotta la pasta
girate spesso
servite con prezzemolo e pepe se gradite



partecipo a questi contest



11 commenti:

  1. Non solo furba.. ma anche deliziosa! Una pasta così è un sogno.. sia per il pesce che amo tanto, sia per l'utilizzo di una sola padella! Complimenti e grazie :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie a te sei sempre così carina, un bacione

      Elimina
  2. inserita nel contest!
    un bacione

    Vale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie un bacio ate e buon pomeriggio

      Elimina
    2. grazie, un bacio e buona serata

      Elimina
  3. Oltre che furbo anche golosissimo! Brava
    la zia Consu
    ps: ti ringrazia anche la mia lavastoviglie che è sempre sovraccarica di lavoro :_P

    RispondiElimina
  4. Furba e deliziosissimaaaaaaaa!!!!!!!! :P
    Brava cara,a presto un baciotto

    RispondiElimina
  5. direi che è da provare si si si

    buona serata ;)

    RispondiElimina

ingredienti

acciughe aceto acqua di cocco albicocche albume alcool alkermes amarene amido anguria o cocomero arancia arista aromi asparagi avena baccalà banana basilico bicarbonato bietole birra biscotto branzino brioche bucce di cavolo burro burro d'olio cacao caffè canditi capperi carciofi carne carne tritata cavolfiore ceci ciliegie cime di rapa cioccolato cocco corn flakes crema crusca fagioli fagiolini farina farina di castagne farina ai 5 cereali farina di ceci farina di cocco farina di farro farina di mais farina di mandorle farina di orzo farina di riso farina di segale farina di semola farina Electa farina integrale fecola fichi formaggio formaggio spalmabile fragole frutta secca frutti di bosco fruttosio funghi gamberi gelatina glucosio grano grissini guanciale lasagna latte latte condensato latte di mandorla licoli lievito lievito di birra lievito madre secco mafalde maizena mandarini mandorle Manitoba marmellata marzapane mascarpone mela melanzane melone meringhe merluzzo miele mozzarella nocciole noce nutella olio olive orata orzo pan di spagna pancarrè pancetta pandoro pane pane grattugiato pane raffermo panna panna da cucina parmigiano pasta pasta brisee pasta di riporto pasta madre pasta per pizza pasta sfoglia patate pavesini pecorino peperone pere PESCE pesche pesto petto di tacchino philadelphia piadina piselli pizza polpo pomodoro prosciutto provola ricotta riso riso soffiato rum salmone salsiccia savoiardi semi semolino speck spinaci spumante tacchino tagliatelle tonno torrone uova uvetta verdura verza vino vongole yogurt yogurt greco zafferano zenzero zucca zucchero zucchero di canna zucchina

partecipo

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...