lunedì 20 giugno 2016

polpette alla napoletana:per cucina della Campania

eccoci di nuovo questo mese abbiamo postecipato al 20
una volta deciso il tema le polpette
ho iniziato a sfogliaare i libri di cucina napoletana
ed ho trovato ricette di  polpette come antipasto,come secondo,come contorno
ho deciso per queste polpette alla napoletana
sono polpette di carne
bisogna precisare che la cucina partenopea è una cucina di mare
vi sono pesci e verdure che la fanno da padrone
vediamo cosa ho usato
3 etti di carne tritata di manzo
60 gr di pane
1 uovo
sale q b 
un cucchiaio di uvetta e pinoli 
come si prepara
ammorbidire il pane con il latte o l'acqua
strizzatelo
mescolate tutti gli ingredienti
io ho tritato i pinoli e l'uvetta
formate piccole polpette
appoggiatele sulla carta forno
mettetele in forno per 15 minuti a 200° 
 se preferite si possono fare fritte
si può aggiungere il pomodoro
un sughetto fatto con passata di pomodoro,sale,aglio,basilico e un filo d'olio
una volta cotto
mettete le polpette nel sugo
servite
 se vi piace il contrasto dolce salato queste polpettine fanno per voi
ma vediamo le alttre regioni cosa ci offrono sono proprio curiosa
Liguria::polpette alla ligure
Puglia: polpette di melanzane al sugo
Calabria: purpette 'i risu (polpette di riso)
Lombardia: pulpete de marisan (le polpette di melenzane)
Campania: io poplpette alla napoletana
banner di Cucina e territorio di casa nostra


49 commenti:

  1. Amo le polpette, le mangerei ore e momenti....sugo o senza sugo, carne, pesce o formaggi...troppo buone!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non sei l'unica aquanto sembra,un abbraccio

      Elimina
  2. Io adoro alla follia le polpette.. Queste devono essere buonissime con uvetta e pinoli.. baci e buona settimana :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie,buona settimana a te,un bacio

      Elimina
  3. le mangerei tutte! si tutte, una dopo l'altra!

    RispondiElimina
  4. troppo buone queste polpettine :P buona settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie carissima,buona settimana a te

      Elimina
  5. Adoro queste ricette così legate alla propria terra! Bravissima e...grazie...non la conoscevo!
    unospicchiodimelone!

    RispondiElimina
  6. Non sono brava con le polpette e mio marito mi rimprovera sempre di fare degli sgorbi :-P devo prendere spunto da questa ricetta..sono certa che lo conquisterò :-)
    Grazie Paola e felice inizio settimana <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie a te carissima,buona settimana

      Elimina
  7. Adoro le polpette, ho provate diverse ricette, ma queste con l'uvetta ed i pinoli, mi mancano. Rimedierò prestissimo, grazie per la deliziosa ricetta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie a te,io proverò le tue,felice serata

      Elimina
  8. Che passione le polpette!!! Queste, con l'uvetta e i pinoli, devono essere buonissime!

    RispondiElimina
  9. troppo buone, una tira l'altra!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e si le polpette fanno questo effeto,felice sera

      Elimina
  10. Le polpette della mia infanzia, ottime!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche della mia,grazie,felice giornata

      Elimina
  11. Mi piace il dolce nel salato, le proverò sicuramente, grazie

    RispondiElimina
  12. Ottime le tue polpettine, con uvetta e pinoli mi incuriosiscono molto!!!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere,provale e mi dirai,un bacio a te

      Elimina
  13. adoro le polpette e in tutti i modi possibili e immaginabili...da provare anche le tue: sfiziosissime e deliziose, grazie infinite per la condivisione:))
    un bacione:))
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie a te cara,sei sempre presente,un abbraccio,felice serata

      Elimina
  14. Posso solo immaginare la bontà di queste polpette!!! Squisite!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie sei gentilissima,un abbraccio

      Elimina
  15. Complimenti..queste deliziose polpette...solitamente le facciamo nel periodo di carnevale..
    ciaoo.

    RispondiElimina
  16. Complimenti..queste deliziose polpette...solitamente le facciamo nel periodo di carnevale..
    ciaoo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. le nostre di Carnevale sono un pò diverse,un bacione

      Elimina
  17. Ciao Paola. Mi intriga molto questo impasto a base di uvetta e pinoli, devono essere squisite. Complimenti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie cara,felice serata,buona partita

      Elimina
  18. adoro queste polpette!! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi fa piacere,grazie ,un abbraccio a te

      Elimina
  19. Sapevo che queste polpette vengono preparate con uvetta e pinoli, ma non le ho mai assaggiate. Di sicuro mi perdo qualcosa di molto buono. Devo rimediare. A presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rimedia pure,sono semplici da fare e buone,buona giornata

      Elimina
  20. Ottima ricetta, un vero classico della cucina italiana e facilissime da realizzare.

    RispondiElimina
  21. Adoro il contrato dolce salato, te le copio!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bene,grazie,mi fa atanto piacere che ti siano piaciute fammi sapaere quando le posti aggiungo il link ,un abbraccio

      Elimina
  22. Ed è una bellissima scelta cara Paola! Farle bene poi è un'arte! Baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un bacione a grazie,sei gentilissima

      Elimina
  23. ecco... ci farcirei un paninello e mi ci tufferei dentro! un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che buono,ottima idea con qualche fetta di pomodoro sarà il massimo,un abbraccio

      Elimina
  24. Non ho mai messo l'uvetta e i pinoli nelle polpette. Io vivrei di polpette, mi mangerei il piatto intero se potessi allungare la mano e rubarlo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio,sei molto gentile,un abbraccio

      Elimina

ingredienti

acciughe aceto albicocche albume alcool alkermes amarene amido anguria o cocomero arancia arista aromi asparagi avena baccalà banana basilico bicarbonato bietole birra biscotto branzino brioche bucce di cavolo burro burro d'olio cacao caffè canditi carciofi carne carne tritata cavolfiore ceci ciliegie cime di rapa cioccolato corn flakes crema crusca fagioli fagiolini farina farina di castagne farina ai 5 cereali farina di ceci farina di cocco farina di farro farina di mais farina di mandorle farina di riso farina di segale farina di semola farina Electa farina integrale fecola fichi formaggio formaggio spalmabile fragole frutta secca frutti di bosco fruttosio funghi gamberi gelatina glucosio grano grissini guanciale lasagna latte latte condensato latte di mandorla licoli lievito lievito di birra lievito madre secco mafalde maizena mandarini mandorle Manitoba marmellata marzapane mascarpone mela melanzane meringhe merluzzo miele mozzarella nocciole noce nutella olio olive orata orzo pan di spagna pancarrè pancetta pandoro pane pane grattugiato pane raffermo panna panna da cucina parmigiano pasta pasta brisee pasta di riporto pasta madre pasta per pizza pasta sfoglia patate pavesini pecorino peperone pere PESCE pesche pesto petto di tacchino piadina piselli pizza polpo pomodoro prosciutto provola ricotta riso riso soffiato rum salmone salsiccia savoiardi semi semolino speck spinaci spumante tacchino tagliatelle tonno torrone uova uvetta verdura verza vino vongole yogurt yogurt greco zafferano zenzero zucca zucchero zucchero di canna zucchina

partecipo

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...