martedì 19 gennaio 2016

trippa di uova ...per Cucina e Territorio di casa nostra

























siamo al 19 di gennaio
come ogni mese in  questa data noi della Cuicna e Territorio di Casa Nostra 
postiamo le ricette della regione di appertenenza
a dire il vero il mese scorso io non ci sono stata mi dispiace ma
purtroppo il lavoro m ha fatto dimenticare tutto
questo mese il tema che abbiamo scelto sono le uova
le nobili uova
quando è stato proposto questo tema mi sono un pò preoccupata
perchè l'unica ricetta che conoscevo come campana era l'uovo in purgatorio
già postato, non che non vi siano ricette partenopee con le uova anzi
l'uovo è l'elemento essenziale in moltissime preparazioni
appunto l'elemento essenziale non quello principale
cosa voglio dire
in  una casa campana si mangia l'uovo solo se la cuoca è stata indaffaratissima
è un rimedio dell'ultimo secondo non un secondo piatto
però  mi è venuto in aiuto il mio vecchio libro
sfogliando alla parte uova ho trovato tante frittate e queste le conoscevo
ma anche questa ricetta per me nuova
vista in giro sotto altro nome
la trippa di uova
me la sono preparata tutta per me in un giorno in cui tornata da scuola
non c'era nessuno, tutti a lavoro,scuola,o fuori
buona,devo dire che mi è piaciuta
sa di casa e di antico,di semplice
non so perchè mi ha ricordato i miei nonni
grazie alle amiche della cucina e territorio di casa nostra
che hanno deciso questo tema
la ricetta prevedeva 10 uova
io ho ridotto per una / due  persone

































vediamo cosa ho usato
3 uova
1 cucchiaio di farina
1 cucchiaino di prezzemolo
sale
olio
come si prepara
in una ciotola
con una forchetta montate le uova
aggiungete il sale, la farina ed il prezzemolo
girate bene per un pò
riscaldate una padella
aggiungete 1 cucchiaio di olio
versate alcuni cucchiai di composto fino a riempire il fondo della padella
lasciate cuocere
girate
qualche minuto di cottura
togliete
versate altro composto
proprio come si fanno le crepes
una volta finito il composto
piegate le frittatine a cannolo
tagliatele a strisce
in una teglia da forno
versate sul fondo qualche cucchiaio di sugo
appoggiate i rotolini di trippa
coprite con sugo
in forno a 180° per 10 minuti
adesso vediamo le altre amiche cosa ci hanno regalato
cucina del Piemonte la casa di artu
cucina del Friuli Venezia Giulia: nuvole di farina
cucina della Lombardia: le delizie della mia cucina
cucina della Toscana: senti che profumino
cucina del Lazio: acqua e farina-sississima
cucina della Calabria: pasta e non solo
cucina della Siciliaangolo cottura
cucina della Campania  io con trippa di uova
ecco il nostro  banner

44 commenti:

  1. riscoprire i vecchi sapori è sempre un piacere per il palato e per la mente.
    Ottima ricetta :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie cara,è proprio vero quello che dice,un abbraccio

      Elimina
  2. Ma che buono questo piatto.. così semplice.. così genuino! smack

    RispondiElimina
  3. Mia madre le preparava spesso, ora non più, devo ricordarglielo...perché le fa davvero buone buone, come le tue!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma dai ,mi fa piacere,sei dolcissima,un abbraccio

      Elimina
  4. gustosa e invitante la tua "finta" trippa!! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  5. E niente ... i piatti semplici sono sempre i migliori. Gustosi e profumati. Bella ricetta! Alla prossima

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È proprio così e questo nostro appuntamento dove postiamo ricette regionali antiche lo dimostra ogmi mese,felice giornata

      Elimina
  6. Diciamo che questa trippa ha una cottura molto più veloce e come gusto niente male !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diciamolo pure ,un abbraccio e grazie

      Elimina
  7. conoscevo questa ricetta, ma ora so che devo anche provarla perchè ora so che è sicuramente buonissima. Grazie per la ricetta, buona serata.

    RispondiElimina
  8. Non conoscevo questa ricetta e la trovo davvero simpatica. Proverò con le uova buone buone che mi ha portato mio zio :-) Grazie della ricetta Paola <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te di essere passata,baci

      Elimina
  9. Brava, pensa che si fa anche da noi la trippa di frittata, la tua mi sembra molto gustosa, brava!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dico io che le ricette della nostra penisola hanno una base in comune,grazie,in abbraccio

      Elimina
  10. Sicuramente ottima e molto sfiziosa questa ricetta,effettivamente sa di buono,di antico e di casa..ricorda i sapori genuini di una volta:))grazie mille per averla condivisa Paola,bravissima come sempre:))
    Un bacione:))
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Rosy sei sempre molto dolce e gentile,un abbraccio

      Elimina
  11. La finta trippa si fa anche da me in Toscana ed è buonissima.
    Un saluto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si infatti è molto buona,un sauto a te

      Elimina
  12. NOn conoscevo questo piatto così appetitoso... da rifare, grazie Paola!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Provalo è semplice e nutriente,buona giornata

      Elimina
  13. sono certa che mi piacerebbe! un bacio cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne sono certa anch'io,un bacio a te

      Elimina
  14. A roma la chiamiamo anche la finta trippa, un piatto povero ma buonissimo!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non pensavo si preparasse in tante regioni,buona vero,povera ma buona,un bacione a te

      Elimina
  15. Buonissima! non la conoscevo, bisogna proprio rimediare! è così invitante :-)
    Buon inizio settimana, a presto ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie carissima,buona settimana a te

      Elimina
  16. Una ricetta che desidero provare da tempo ,brava Paola.

    RispondiElimina
  17. Ricetta sconosciutissima a me...grazie di avermela fatta scoprire, grazie Paola!

    RispondiElimina
  18. Risposte
    1. Mi ci ficco,dice così il proverbio?
      Grazie,buon giovedì

      Elimina
  19. Buona, buonissima la trippa di uova!! Che fameeee :D Brava Paola, un abbraccio grande e buona serata! :) :**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie carissima,un abbraccio a te,buon weekend

      Elimina
  20. Paoletta cara passare da te si trova sempre qualcosa di buono buono come questa trippa di uova che non conoscevo!
    Un abbraccio e buona serata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei gentilissima,ti ringrazio,un abbraccio a te e buon fine settimana

      Elimina
  21. Grazie per questa ricetta! non conoscevo affatto questa prelibatezza!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi fa piacere che ti piaccia, felice serata

      Elimina

ingredienti

acciughe aceto acqua di cocco albicocche albume alcool alkermes amarene amido anguria o cocomero arancia arista aromi asparagi avena baccalà banana basilico bicarbonato bietole birra biscotto branzino brioche bucce di cavolo burro burro d'olio cacao caffè canditi capperi carciofi carne carne tritata cavolfiore ceci ciliegie cime di rapa cioccolato cocco corn flakes crema crusca fagioli fagiolini farina farina di castagne farina ai 5 cereali farina di ceci farina di cocco farina di farro farina di mais farina di mandorle farina di orzo farina di riso farina di segale farina di semola farina Electa farina integrale fecola fichi formaggio formaggio spalmabile fragole frutta secca frutti di bosco fruttosio funghi gamberi gelatina glucosio grano grissini guanciale lasagna latte latte condensato latte di mandorla licoli lievito lievito di birra lievito madre secco mafalde maizena mandarini mandorle Manitoba marmellata marzapane mascarpone mela melanzane melone meringhe merluzzo miele mozzarella nocciole noce nutella olio olive orata orzo pan di spagna pancarrè pancetta pandoro pane pane grattugiato pane raffermo panna panna da cucina parmigiano pasta pasta brisee pasta di riporto pasta madre pasta per pizza pasta sfoglia patate pavesini pecorino peperone pere PESCE pesche pesto petto di tacchino philadelphia piadina piselli pizza polpo pomodoro prosciutto provola ricotta riso riso soffiato rum salmone salsiccia savoiardi semi semolino speck spinaci spumante tacchino tagliatelle tonno torrone uova uvetta verdura verza vino vongole yogurt yogurt greco zafferano zenzero zucca zucchero zucchero di canna zucchina

partecipo

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...