lunedì 2 marzo 2015

crackers ai semi misti


una semplice ricetta ma molto buona
questi crackers sono stati un aperitivo
uno snack molto ben riuscito
ma sono l'ideale per accompagnare una zuppa,
una minestra o una vellutata
vi passo la ricetta che parte dalle sorelle Simili
ma poi si discosta per le mie variazioni
vediamo cosa occorre
250 gr di farina 0
80 gr di olio congelato
1 cucchiaino di lievito per torte salate
un pizzico di sale
120 ml di acqua
50 gr di semi misti
come si prepara
mescolate tutto
aggiungete i semi che preferite
stendere l'impasto quanto più sottile possibile
tagliate a quadrati o rettangoli
in forno a 190° per 15 minuti

54 commenti:

  1. penso di averlo anche io quel libro delle sorelle simili..... favoloso, come favolosi sono questi crackers :)
    buon lunedì
    un abbraccio
    Viviana di Cosa ti preparo per Cena?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è un bellissimo libro,vero.
      Grazie cara,sei gentilissima
      un abbraccio a te e buon pomeriggio

      Elimina
  2. Provai un'altra ricetta ma sempre con semi misti.. Son troppo buoni!! Ora mi toccherà provare anche la tua.. baci e buon lunedì :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. quella con la pasta madre,forse
      provali,sono ottimi
      qui me li hanno già richiesti
      buon lunedì a te

      Elimina
  3. Una preparazione semplice, ,ma sfiziosissima... mi piacciono molto questi cracker, bravissima!!!

    RispondiElimina
  4. Uuuuuuu non ho mai provato a fare i crackers!!!! Brava!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. prova,sono semplici ed anche molto buoni,croccanti,e simpatici,felice sera

      Elimina
  5. ma che belli! sai che all'olio congelato non avevo mai pensato? ma dà una consistenza più croccante?devo assolutamente provare! Grazie per la dritta, e questi crackers sono deliziosi, siamo in sintonia oggi :D Ciao, a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. l'olio congelato si comporta con la farina come se fosse burro rende la preparazione più frolla,è fantastico,semplice e veloce,grazie

      Elimina
  6. ma che storie l olio congelato! da provare :)

    RispondiElimina
  7. Ottimi, hai dimostrato come creare uno snack in casa senza ricorrere a quelli confezionati in 2 semplici mosse..complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie cara ,sei sempre molto positiva,un bacione

      Elimina
  8. sfiziosissimi!!! adoro i semini e questi crackers sono proprio appetitosi! Baci

    RispondiElimina
  9. bravissima Paola, ti faccio i miei migliori complimenti per questi sfiziosissimi cracker, sicuramente troppo ma troppo buoni:)) mi incuriosisce parecchio l'utilizzo dell'olio congelato:)).
    Un bacione e buona settimana:)
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è un'alternativa al burro favolosa,buona settimana a te

      Elimina
  10. Che sfizio!!! devono essere buonissimi con tutti quei semini!!!! assolutamente da provare!!!
    Buona serata, a presto ...

    RispondiElimina
  11. Risposte
    1. tantooooooooooooooooooooooooo,un bacio

      Elimina
  12. Ah, simpatici, devo proprio provare! Mi aspettavo il lievito madre, che io non ho... ma così posso provarli anche io :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. quelli con il lievito madre sono altri,un bacione

      Elimina
  13. davvero particolari! mi incuriosisce l'olio congelato!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ottimo,da fare velocemente.Un bacio

      Elimina
  14. Mmm..buoni da sgranocchiare davanti la tv...:PP
    Bravissima cara,un bacione a presto <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si,si anche da soli sono ottimi,un bacio cara

      Elimina
  15. Squisita questa tua versione.. proprio di recente ho preparato dei crakers ai semi lino, semplici come questi e molto veloci.... segno la tua ricetta, perchè qui sono andati a ruba:* un abbraccio Paola:*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche da me sono finiti subito,già ne cercano altri, devo venire a vederei tuoi,a presto

      Elimina
  16. Saranno come le ciliegie, uno tira l'altro. Tutti quei semi li adoro, quando sono in Tirolo ne faccio grandi scorte :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fai benissimo sono fantastici ancheio li adoro,grazie,felice sera

      Elimina
  17. devono essere sfiziosissimi con tutti quei semini!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si,infatti sono ottimi da sgranocchiare,un bacione cara

      Elimina
  18. Decisamente molto invitanti ... della serie uno tira l'altro: da provare. Un abbraccio da Fano!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara,un bacione,felice giornata

      Elimina
  19. antipasto.. idea carina.. e soprattutto fatta con le proprie mani.. mi piace :)

    RispondiElimina
  20. Mi piace molto l'idea dell'olio congelato.....ne sai una più del diavolo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara,sei sempre molto attenta,simpatica e gentilissima,un bacione

      Elimina
  21. Paola, sono deliziosi uno tira l'altro, con tutti quei semini li adoro! Bravissima!!!
    Un abbraccio Laura♡♡♡

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie cara,sono fantastici con quei semi,un bacio e buon weekend

      Elimina
  22. Ciao Paola :) Adoro i crackers in tutti i modi e questa variante mi piace molto, bravissima! Un bacio grande, felice weekend :) <3

    RispondiElimina
  23. le sorelle Simili, sono una grande fonte d'ispirazione, grazie per avere proposto i tuoi crackers
    :*
    Cla

    RispondiElimina
  24. Molto sfiziosi!!! Ottima idea per una versione molto gustosa!
    Complimenti e buon week end!

    RispondiElimina
  25. Buoni, sfiziosi e molto carini da vedere.
    Bacioni e buona domenica.

    RispondiElimina
  26. sai che non ne faccio da anni? mi viene voglia di riprovare anche perché coi semi non ne avevo mai fatti! grazie e un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. provali sono divertenti e gustosi,un bacione,felice sera

      Elimina
  27. per tutti i momenti di fame improvvisa...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. certamente,in attesa che sia pronta la cena,un bacio,felice sera

      Elimina

ingredienti

acciughe aceto albicocche albume alcool alkermes amarene amido anguria o cocomero arancia arista aromi asparagi avena baccalà banana basilico bicarbonato bietole birra biscotto branzino brioche bucce di cavolo burro burro d'olio cacao caffè canditi carciofi carne carne tritata cavolfiore ceci ciliegie cime di rapa cioccolato corn flakes crema crusca fagioli fagiolini farina farina di castagne farina ai 5 cereali farina di ceci farina di cocco farina di farro farina di mais farina di mandorle farina di riso farina di segale farina di semola farina Electa farina integrale fecola fichi formaggio formaggio spalmabile fragole frutta secca frutti di bosco fruttosio funghi gamberi gelatina glucosio grano grissini guanciale lasagna latte latte condensato latte di mandorla licoli lievito lievito di birra lievito madre secco mafalde maizena mandarini mandorle Manitoba marmellata marzapane mascarpone mela melanzane meringhe merluzzo miele mozzarella nocciole noce nutella olio olive orata orzo pan di spagna pancarrè pancetta pandoro pane pane grattugiato pane raffermo panna panna da cucina parmigiano pasta pasta brisee pasta di riporto pasta madre pasta per pizza pasta sfoglia patate pavesini pecorino peperone pere PESCE pesche pesto petto di tacchino piadina piselli pizza polpo pomodoro prosciutto provola ricotta riso riso soffiato rum salmone salsiccia savoiardi semi semolino speck spinaci spumante tacchino tagliatelle tonno torrone uova uvetta verdura verza vino vongole yogurt yogurt greco zafferano zenzero zucca zucchero zucchero di canna zucchina

contest

partecipo

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...