Le zeppole al forno con crema e marmellata di ciliegie


buongiorno ragazzi e ragazze
oggi è sabato e volevo regalarvi un dolcino
ho pensato alle zeppole con crema e amarena
sono il dolce per antonomasia della festa del papà
ma anche un ottimo dolce per una domenica primaverile
allora se non le avete fatte fatele ora
la morte delle zeppole è la frittura
ma anche al forno non sono niente male
un ottimo impasto fuori croccante e dentro morbido
quel guscio croccante si sposa benissimo 
con una crema pasticcera morbida e profumata
 e per finire quel tocco dolcissimo dell'amarena sciroppata
quest'anno ho usato la marmellata e devo dire proprio buona
ma vediamo la lista della spesa
pasta bignè
per 12 zeppole
o 24 bignè
300 ml di acqua
200 gr di farina
80 gr di burro
50 gr di zucchero
4  uova
 se sono piccole 5
1 cucchiaio di limoncello
crema pasticcera
senza bilancia
 1 litro
5 cucchiai di farina
o amido
5 cucchiai di zucchero
limone buccia
amarene o marmellata di ciliegie
come si prepara 
la crema pasticcera
in una pentola fate riscaldare il latte con le bucce di limone
nel frattempo in un'altra pentola più grande
 versate solo i tuorli
aggiungete lo zucchero e la farina o l'amido
che è preferibile perchè rende meno pesante la crema
versate a filo il latte caldo
mescolando per non far formare i grumi
appoggiate la pentola sul fuoco e sempre mescolando con una frusta
fate cuocere fino ad avere un composto sodo,omogeneo,liscio e profumato
l'impasto 
in una pentola mettete l'acqua a riscaldare con il burro e lo zucchero
al bollore buttate la farina tutto d'un colpo
mescolate velocemente fino ad avere un impasto omogeneo
continuate a cuocere fino a far sfrigolare l'impasto
lasciate raffreddare
aggiungete 1 uovo alla volta
amalgamatelo con frusta 
 aggiungete il nuovo uovo solo quando il precedente è stato assorbito
inserito l'impasto in una siringa per zeppole
o un sac' o poche
con bocchetta a spirale o a stella
formate sulla carata forno delle ciambelline
fate un doppio giro
fra una e l'altra lasciate spazio perchè si gonfiano
in forno a 180° per 15 minuti
poi quando sono gonfie abbassate a 140° per altri 15- 20 minuti
assemblaggio
mettete la crema fredda in un sac a poche con bocchetta a stella
tagliate la zeppola
fate un giro abbondante di crema
un cucchiaino di marmellate
chiudete e fate un giro grosso di crema e un cucchiaino di marmellata
spolverizzate con zucchero a velo
Note volendo si può aggiungere qualche cucchiaio di panna montata alla crema 
buona domenica e buna passeggiata in casa
durante questo periodo stare a casa è obbligatorio
 allora possiamo divertirci a fare prelibatezze e questa lo sono 

Commenti

  1. Ciao cara come va dalle tue parti? Mi auguro che tu, la tua famiglia e i tuoi conoscenti stiate tutti bene. E' un periodo paradossale e buio, un periodo che nessuno di noi si sarebbe mai immaginato di dover vivere, ma in fondo ad ogni tunnel c'è la luce, dobbiamo solo farci coraggio rispettare i dettami governativi e ce la faremo !
    ti abbraccio forte e complimenti per questa delizia!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie carissima,scusa se rispondo in ritardo ma non avevo visto i commenti.Noi tutti bene,e si ci tocca e ci conviene stare chiusi,qui la zona è bella piena ma nessuno tra tutti i conoscenti si è ammalato.Un pò di pazienza e speriamo bene,ti abbraccio,grazie er la visita

      Elimina
  2. Quest'anno nemmeno quelle ho mangiato.. son tempi duri davvero.. chi lo avrebbe mai detto che ci saremmo ritrovati ad affrontare una pandemia! speriamo bene... Golosissime le tue zeppole.. me ne offri un paio virtualmente? Porto il caffè..:-D baci e buona settimana.. nonostante tutto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tempi durissimi,da film.Te le offro tante,purtroppo solo virtualmente mangeremo insieme al tuo corroborante caffè ,un abbraccio e buona settimana a te

      Elimina
  3. Ciao Paola sei molto affettuosa a scrivermi. Qui a Trapani abbiamo pochi casi di coronavirus ma la città è deserta e rispettiamo gli ordini che vengono dall'alto. Attualmente, con le scuole chiuse, sono più impegnata di prima con il lavoro scolastico. Facciamo video lezioni ed attualmente risultano essere stressanti perché i ragazzi spesso non spengono i microfoni, la mia voce rimbomba, alcuni ragazzi lamentano difficoltà ad entrare in queste aule virtuali.....un casotto ma ce la faremo! Mi fa piacere che anche voi state bene, un abbraccio.

    RispondiElimina
  4. Ah dimenticavo....ottime le tue zeppole, mi fanno venir voglia di farle.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie carissima,vedo che viviamo la stessa vita ma in luoghi diversi tutto il mondo è parse,un abbraccio e buon weekend

      Elimina

Posta un commento

Post più popolari

instagram