lunedì 28 gennaio 2013

torta cioccolato e crema a sorpresa

Questa è la torta che mia figlio ha preparato sabato 26 gennaio, giorno del mio onomastico
non  certo per me ma  per la sua morosa.
Come primo dolce non è male
purtroppo ormai ho perso il posto nel mio regno
quello che una volta era il mio regno: la cucina,  ora non lo è più.., da un pò di tempo in casa mia tutti si accingono a cucinare, si avvicinano alla cucina, invadono il mio spazio, mi dovrò adeguare e cedere il posto agli altri? Vedremo cosa succederà.
Ora vi passo la ricetta
ingredienti per la pasta
280 gr di farina
250 gr di burro
200 gr di zucchero
60 gr di cacao
5 uova
1 bustina di lievito
acqua
sale
ingredienti per la crema
250 ml di latte
2 banane
1 mela
10 mandorle
il succo di 1 limone e 1/2
1 cucchiaio di gran marnier
 per la guarnizione
marmellata di  frutta a piacere
codette o gocce di cioccolato
preparazione
Lasciar ammorbidire il burro 
lavoratelo con lo zucchero fino ad ottenere la consistenza di una pomata.
Una alla  volta incorporate le uova 
 amalgamatele alla crema
senza smettere di mescolare, 
setacciare sul composto il cacao, la farina setacciata ed il lievito.
Aggiungete l'acqua, circa 6 cucchiai.
Versate metà del composto in uno stampo rotondo imburrato.
Procedete alla preparazione della farcia.
Raccogliete nella tazza del mixer la banana a rondelle, la mela sbucciata a pezzi, le mandorle ed il succo di limone.
Frullate per circa un minuto poi aggiungete il latte e frullate ancora.
Versate la crema al centro della base cruda, coprite con il restante impasto e cuocete a 180° per 45 minuti.
Sfornate, pennellate con la marmellata e coprite con le gocce o codette di cioccolata.
Buona, bravo a mio figlio



il giorno dopo è ancora più buona.  

3 commenti:

  1. Basta fare un programma giornaliero AhAhAhAh
    Fortunata la ragazza di tuo figlio, buona la torta :)

    RispondiElimina
  2. beh ... intanto auguri in ritardo per il tuo onomastico! Figlio degno della sua mamma :-) bravissimo! e che fortunella la morosa! per la cucina non mi preoccuperei... anzi... goditi un po' di tempo libero e la pappa pronta :-)

    RispondiElimina

ingredienti

acciughe aceto acqua di cocco albicocche albume alcool alkermes amarene amido anguria o cocomero arancia arista aromi asparagi avena baccalà banana basilico bicarbonato bietole birra biscotto branzino brioche bucce di cavolo burro burro d'olio cacao caffè canditi capperi carciofi carne carne tritata cavolfiore ceci ciliegie cime di rapa cioccolato cocco corn flakes crema crusca fagioli fagiolini farina farina di castagne farina ai 5 cereali farina di ceci farina di cocco farina di farro farina di mais farina di mandorle farina di orzo farina di riso farina di segale farina di semola farina Electa farina integrale fecola fichi formaggio formaggio spalmabile fragole frutta secca frutti di bosco fruttosio funghi gamberi gelatina glucosio grano grissini guanciale lasagna latte latte condensato latte di mandorla licoli lievito lievito di birra lievito madre secco mafalde maizena mandarini mandorle Manitoba marmellata marzapane mascarpone mela melanzane melone meringhe merluzzo miele mozzarella nocciole noce nutella olio olive orata orzo pan di spagna pancarrè pancetta pandoro pane pane grattugiato pane raffermo panna panna da cucina parmigiano pasta pasta brisee pasta di riporto pasta madre pasta per pizza pasta sfoglia patate pavesini pecorino peperone pere PESCE pesche pesto petto di tacchino philadelphia piadina piselli pizza polpo pomodoro prosciutto provola ricotta riso riso soffiato rum salmone salsiccia savoiardi semi semolino speck spinaci spumante tacchino tagliatelle tonno torrone uova uvetta verdura verza vino vongole yogurt yogurt greco zafferano zenzero zucca zucchero zucchero di canna zucchina

partecipo

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...