martedì 27 gennaio 2015

fiori per me per tutti



































visto che ieri era il mio onomastico
mi sono regalata un fiore
poichè io sono golosa l'ho farcito con nutella e marmellata
così posso mangiarne almeno due
ma oggi che finalmente riesco a postarlo
è un giorno speciale, importante
il 27 gennaio è il giorno della memoria
per non dimenticare quello che è avvenuto tanti anni fa
ma anche giochi giorni fa
l'uccisione di tutte quelle persone la cui unica colpa era di essere ebrei
a loro e a tutti gli uomini,donne,bambini morti perchè l'uomo pensa ed agisce
a volte,fortunatamente solo a volte, in modo incomprensibile,inaccettabile
a loro tutti dicevo lascio un fiorellino
e visto che ci sono questo fiorellino va anche alla Befana
brutta,vecchia e gobba con il  naso adunco, ricoperta di stracci
sporca perchè passa nei camini,
che lascia caramelle ai bambini buoni e carboni a quelli che sono stati cattivi
si narra che una sera d'inverno
alla porta della Befana che deriva da Epifania e significa apparizione
bussarono 3 uomini, i Re Magi, che cercavano la strada per Betlemme
chiedevano informazioni ma la Befana che aveva da fare li mandò via
poi ci ripensò e li rincorse non sapendo dove fossero bussò ad ogni porta
per scusarsi del disturbo dato in piena notte lasciò un sacchettino di caramelle
quindi questa donna,vecchia, brutta pur sempre buona e gentile
a cui nessuno pensa di regalare un dono come invece
facciamo con Babbo Natale merita a pieno titolo un regalino
ecco anche a lei il mio fiorellino
vediamo cosa occorre
per 20 fiori
150 gr di farina 00 
il Molino Chiavazza
2 tuorli d'uovo
1 cucchiaio di zucchero
4 cucchiai di Marsala
sale un  pizzico
30 gr di burro
olio di semi di arachidi
per decorare
marmellata o cioccolata

















come si prepara
disponete la farina a fontana
aggiungete il sale e lo zucchero
ponete al centro le uova, il burro
poi aggiungete il liquore
sbattete le uova
incorporate man mano la farina
alla fine quando avete ottenuto un impasto omogeneo
lavoratelo energicamente con le mani
avvolgetelo in una pellicola
lasciate riposare in frigo per 30 minuti
stendete con il mattarello in una sfoglia di 3 mm
con un tagliapasta a forma di fiore
tagliate la sfoglia
formate i fiori:
svrapponete 3 fiori
fermateli al centro premendo con il manico di un mestolo
friggete in olio abbondante e caldo
con tutto il mestolo
mentre friggono
giro con il mestolo nell'olio per farli gonfiare di più
friggo 2 masssimo 3 fiori alla volta
una volta tiepidi
al centro aggiungo
un cucchiaino di marmellata o cioccolata
con questa ricetta partecipo al contet
cultura del frumento befanagolosa

34 commenti:

  1. Non sapevo di questa particolare leggenda sulla Befana.
    Prendo virtualmente un tuo fiorellino e lo porto con le mie preghiere a chi ha tanto sofferto in questo triste giorno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie cara,di essere qui e di far camminare il mio fiorellino,un bacione

      Elimina
  2. Anche oggi si impara qualcosa di nuovo. Mi unisco al tuo post, alle tue parole e prendo anch'io il tuo fiore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie mi fa piacere che questo fiore proceda il suo cammino,mi fa piacere anche se ho sdrammatizato partecipando al contest che questo fiore sia regalato anche alla Befana,una donna,grazie cara

      Elimina
  3. ma dai non sapevo la storia della befana! ti rubo un fiorellino deve essere buonissimo! ciao ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il fiorellino è golosissimo,quale prendi quello alla marmelalta o al acioccolato gianduia, o come me entrambi,felice serata

      Elimina
  4. Cara Paola, hai avuto un pensiero simbolico bellissimo nei confronti di chi, tanti anni fa ha sofferto in un modo che noi non possiamo neanche immaginare...e nei confronti di una figura come la Befana, spesso non considerata come lo è Babbo Natale ma ugualmente meritevole:)) ho scoperto da poco la sua leggenda! Ma per tantissimo tempo l'ho del tutto ignorata...
    i tuoi fiorellini sono veramente golosissimi e molto belli da vedere, bravissima Paola:))
    un bacione e complimenti sia per la bellissima ricetta che per il post:))
    Rosy

    RispondiElimina
  5. anche io sono golosa e anche io voglio questi fiori nutellosi!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. purtroppo solo virtualmente te li posso offrire,serviti pure,un bacio

      Elimina
  6. Sono davvero bellissimi, complimenti Paola :-)

    RispondiElimina
  7. Questi fiorellini sono dolcissimi....auguri a te!

    RispondiElimina
  8. Ma che carini questi fiorellini!!! Complimenti :)
    :*

    RispondiElimina
  9. Finalmente spiegato il nesso tra la befana e i re magi! Grazie! Di questi fiorellini... Ne prenderei direttamente un intero bouquet! Si può? ;)

    RispondiElimina
  10. Auguri in ritardo cara Paola, e complimenti per i tuoi bellissimi fiorellini, tanto golosi!!!!

    RispondiElimina
  11. Auguri in ritardo, Paola! Mi è piaciuta la frase "poichè sono golosa, ho fatto due farcitura, così ne posso mangiare due" ahahah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahaha,rido anche io nel rileggerla,in fondo è vero sono una golosonaaaa,grazie di essere passata,felice pomeriggio

      Elimina
  12. Auguri anche da parte mia, Paola, perdona il ritardo! Questi fiorellini sono golosissimi, chissà che buoni :) Complimenti, un bacio e buona serata :**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie carissima,la tua presenza,i tuoi auguri sono sempre ben accetti, grazie, felice sera

      Elimina
  13. Auguri Paola, molto carini e delicati questi fiorellini, ne prendo uno!

    RispondiElimina
  14. Sono deliziosi Paola, tanti auguri!!!
    baci

    RispondiElimina
  15. E' importante ricordare per avere ben chiaro cosa gli uomini arrivano a fare per non ripetere certi orrori...I fiorellini sono dolcissimi e buonissimi! Baci cara buon pomeriggio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. certamente,è importamte sperando che non si ripeta,un simile orrore,grazie per i complimenti,felice pomeriggio

      Elimina
  16. auguri per l'onomastico, anche io voglio i fuori per festeggiarti!! un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie cara,prendi pure i fiori,felice sera

      Elimina
  17. Sono meravigliosamente stupendi e golosi!
    bravissima Paola!
    Un abbraccio Laura!

    RispondiElimina

ingredienti

acciughe aceto acqua di cocco albicocche albume alcool alkermes amarene amido anguria o cocomero arancia arista aromi asparagi avena baccalà banana basilico bicarbonato bietole birra biscotto branzino brioche bucce di cavolo burro burro d'olio cacao caffè canditi capperi carciofi carne carne tritata cavolfiore ceci ciliegie cime di rapa cioccolato cocco corn flakes crema crusca fagioli fagiolini farina farina di castagne farina ai 5 cereali farina di ceci farina di cocco farina di farro farina di mais farina di mandorle farina di orzo farina di riso farina di segale farina di semola farina Electa farina integrale fecola fichi formaggio formaggio spalmabile fragole frutta secca frutti di bosco fruttosio funghi gamberi gelatina glucosio grano grissini guanciale lasagna latte latte condensato latte di mandorla licoli lievito lievito di birra lievito madre secco mafalde maizena mandarini mandorle Manitoba marmellata marzapane mascarpone mela melanzane melone meringhe merluzzo miele mozzarella nocciole noce nutella olio olive orata orzo pan di spagna pancarrè pancetta pandoro pane pane grattugiato pane raffermo panna panna da cucina parmigiano pasta pasta brisee pasta di riporto pasta madre pasta per pizza pasta sfoglia patate pavesini pecorino peperone pere PESCE pesche pesto petto di tacchino philadelphia piadina piselli pizza polpo pomodoro prosciutto provola ricotta riso riso soffiato rum salmone salsiccia savoiardi semi semolino speck spinaci spumante tacchino tagliatelle tonno torrone uova uvetta verdura verza vino vongole yogurt yogurt greco zafferano zenzero zucca zucchero zucchero di canna zucchina

partecipo

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...