sabato 30 novembre 2013

brioche con marmellata

Ricetta collaudata, l'ho usata anche per un altro lievitato qui
cosa occorre per queste brioche farcite con marmellata e non
250 gr di farina manitoba il molinochiavazza
250 gr di farina 00 il molinochiavazza
150 ml di latte tiepido
2 uova
150 gr di zucchero
50 gr di burro
sale
10 gr di lievito madre secco
marmellata a piacere Rigoni di Asiago
come si preparano
nella mdp versate tutti gli ingredienti
nell'ordine facendo attenzione che il sale
non tocchi il lievito
impastate
lasciate lievitare per 2-3 ore e se fa freddo
anche più
se non avete la mdp sul tavolo da lavoro
impastate  mettendo le farine e lo zucchero,
poi fate un foro dove versate il lievito
prima sciolto nel latte e le uova impastate 
sbattendo prima le uova con il latte-lievito
e man mano prendendo le farine
fino a completo assorbimento
mettete a lievitare in un luogo caldo per
alcune ore
stendete la pasta in uno strato sottile
ma non troppo tagliate dei cerchi che
farcirete con la marmellata gusto a scelta
Rigoni di  Asiago e coprite con un altro
cerchio dopo aver pennellato sui bordi 
un goccio di acqua
premete e lasciate lievitare per 2 ore circa
oppure formate delle ciambelle con il foro
centrale e lasciate lievitare anche queste
in forno a 180° per 20-25 minuti
spolverizzate con abbondante zucchero a velo.
     partecipo al contest 

                                            
                              
      /il-vincitore-di-settembre-e-la-mia.html

6 commenti:

  1. Ma che deliziasono.... :PPP
    Bravissima cara,complimenti sempre!!!Un bacio e felice dicembre ;-)

    RispondiElimina
  2. Che belle buoneeee ne vorrei un paio per colazione domani !!!!
    Un abbraccio :-)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie certo te le passo volentieri, un bacio e buona domenica

      Elimina
  3. Ricetta inserita!!! Grazie mille, domani l'estrazione!!! Baci Martina

    RispondiElimina

dall'archivio idee adatte alla stagione

riepilogo del calendario dell'Avvento

26 dicembre il calendario dell'Avvento 2019 va in pensione tante le idee da poter ancora usare per queste feste ve le ripropong...