domenica 8 ottobre 2017

cannoli siciliani velocissimi e con poco zucchero

i cannoli sono un dolce siciliano molto noto

 le croste dei cannoli vengono direttamente dalla Sicilia
croccanti,freschi e tanto buoni
o usato una ricotta così buona che ha richiesto pochissimo zucchero
sono risultai buonissimi
finiti in un battibaleno da fare subito di nuovo
vefiamo cosa ci occorre
 8 gusci di cannoli della Sicilia
500 gr di ricotta
50 gr di zucchero a velo
100 gr di gocce di cioccolato dark nero
marmellata di arancia e cardamomo  la mia la trovate qui
come si prepara
mescolate la ricotta e lo zucchero a velo
aggiungete le gocce di cioccolato
mescoalte
lasciate i frigo
io ho spalmato le croste con nutella o cioccolato fuso
lasciate solidificare
riempite con un cucchiaino
ai lati un pezzo di marmelalta di arance e cardamomo
servite
buoni e veloci
trovate questo veloce dolce nella pagina
dei velocissimi
i miei super veloci

22 commenti:

  1. Mamma mia, quanto sono buoni i cannoli! Con la cialda pronta dalla Sicilia e la tua marmelata di arance e cardamomo, sono super buoni!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie,sei gentilissima,un bacione,buona serata

      Elimina
  2. Io ho smesso di farli perché l’odore di fritto stazionava giorni in cucina, non li ho mai fatti comprando i gusci già pronti, trovando quelli veramente buoni e artigianali in effetti poi si fanno in un lampo. Che bontà!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. be,sei hai la fortuna di trovarli buoni,è un dolce semplicissimo e super veloce,grazie di essere passata,un abbraccio

      Elimina
  3. ma che spettacolo O_O buonissimi!!! buona settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie,sei sempre molto buona,buona settimana a te,un bacio

      Elimina
  4. Meglio che vada via da qui perchè se me li trovassi davanti potrei mangiarmeli tutti :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah,brava,ti ringrazio mi hai fatto tanto sorridere,buoni,certo tasnto tanto,purtroppo sono finiti e noi li vogliamo ancora,un abbraccio

      Elimina
  5. Anche io ho acquistato le cialde per via del tempo e devo dire che si fanno molto veloce e vanno a ruba, troppo buoni !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e si così possiamo regalarci una bella coccola quando vogliamo peccato che non sempre si trovano buone,queste della Sicilia mi sa che la prossima volta me le sogno,vedremo,grazie cara,buona serata

      Elimina
  6. l'ultima volta che li ho mangiati, ma mi pare di ricordare che me li avesse portati una cliente, ed erano al pistacchio...
    buonissimi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e si,sono sttrabuoni,una vera goduria,il pistacchio conferisce un'aroma particolare,grazie cara,un bacione

      Elimina
  7. Li ho mangiati direttamente là questa estate ed erano squisisti!!!
    Buona giornata

    RispondiElimina
  8. Ne sono ghiottissima, li ho fatti pure io da poco..... che golosa visione!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho visto,sono bellissimi,chi non ne sarebbe ghiotta,grazie carissima,buona giornata

      Elimina
  9. ahhhhhh uno dei mie dolci preferiti! mitica tu Paola!! arrivo subito, tienimene da parte una dozzina! bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ehi,una dozzina,fai concorrenza a mio figlio,prendete tutto voi due e non rimane niente per noi.Un bacione,grazie carissima,felice fine settimana

      Elimina
  10. Me ne passi uno per colazione? Hanno un aspetto golosissimo e io adoro i dolci con la ricotta. Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie carissima,un bacione a te e buon inizio settimana

      Elimina
  11. Che buoni che sono. Li faccio spesso anche io e come te prendo i gusci siciliani. Mi ripeto sempre che prima o poi devo provare a farli io ma non ho molta voglia di friggere.
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. infatti,io li ho preprati tanto tempo fa ma poi non ho più riprovato,un bacione a te e grazie di essere passata

      Elimina

ingredienti

acciughe aceto acqua di cocco albicocche albume alcool alkermes amarene amido anguria o cocomero arancia arista aromi asparagi avena baccalà banana basilico bicarbonato bietole birra biscotto branzino brioche bucce di cavolo burro burro d'olio cacao caffè canditi capperi carciofi carne carne tritata cavolfiore ceci ciliegie cime di rapa cioccolato cocco corn flakes crema crusca fagioli fagiolini farina farina di castagne farina ai 5 cereali farina di ceci farina di cocco farina di farro farina di mais farina di mandorle farina di orzo farina di riso farina di segale farina di semola farina Electa farina integrale fecola fichi formaggio formaggio spalmabile fragole frutta secca frutti di bosco fruttosio funghi gamberi gelatina glucosio grano grissini guanciale lasagna latte latte condensato latte di mandorla licoli lievito lievito di birra lievito madre secco mafalde maizena mandarini mandorle Manitoba marmellata marzapane mascarpone mela melanzane melone meringhe merluzzo miele mozzarella nocciole noce nutella olio olive orata orzo pan di spagna pancarrè pancetta pandoro pane pane grattugiato pane raffermo panna panna da cucina parmigiano pasta pasta brisee pasta di riporto pasta madre pasta per pizza pasta sfoglia patate pavesini pecorino peperone pere PESCE pesche pesto petto di tacchino philadelphia piadina piselli pizza polpo pomodoro prosciutto provola ricotta riso riso soffiato rum salmone salsiccia savoiardi semi semolino speck spinaci spumante tacchino tagliatelle tonno torrone uova uvetta verdura verza vino vongole yogurt yogurt greco zafferano zenzero zucca zucchero zucchero di canna zucchina

partecipo

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...