domenica 4 maggio 2014

biscotto con carrube e fragole per il Molino Chiavazza























Sabato 2 maggio 2014

Giornata particolarmente piovosa
fin dalla notte ha iniziato una
 pioggia scrosciante ed intensa
qui a Pesaro.
Tutto procede normale,si va a 
scuola,si fa lezione normalmente, 
di solito in questa giornata i
ragazzi sono allegri e vivaci 
perché come la poesia di Leopardi
 "il sabato del villaggio" 
forse l'unica studiata con 
maggior partecipazione perché
 condivisa,nel pomeriggio si esce,
i ragazzi  sono autorizzati
a non studiare, invece oggi i ragazzi sono 
tristi,guardano fuori e nei loro occhi non 
vedi la luce che ho visto in passato
 li senti dire : "Raga oggi che
 facciamo, guarda fuori" intanto le ore 
scorrono, la mattinata procede come sempre 
accompagnati dalla pioggia incessante.
Si va a casa e vedo in TV un'ANSA dice che
alle 17 il fiume Foglia strariperà,
ora io non vengo da una zona ricca
 di fiumi,ma penso che mai in 
altri tempi sia stato possibile
 dire  con precisione l'ora
in cui un fiume sarebbe uscito dagli argini,tutti a vedere il
 fiume che effettivamente alle 17 
è uscito dal suo letto ma poiché
 l'uomo qui ha costruito bene,
 almeno penso,non ha fatto danni 
cose e persone.
Il fiume scorre di un colore nocciola,
le acque sono cariche di terriccio e subito 
la mente va alle immagini viste in TV nei 
mesi ed anni passati, con tutto quel fango 
che corre verso il mare e impossibile 
opporsi per cui se ti prende sei fregato 
ecco perchè è importante che l'uomo faccia 
le cose bene perchè una volta che la natura
segue il suo corso poi è difficile opporsi
bisogna pensarci prima,
ed intanto è arrivata la domenica basta
con i discorsi tetri e pesanti vi offro
un dolcino per coccolarci un pò. 





















Biscotto con carrube e fragole
La carrube è il frutto dell'albero del carrubo
è ricca di calcio,ferro e fibre non contiene
colesterolo nè caffeina,tritata diventa come
 una farina che sostituisce il cacao
io già l'ho usata i passato è ha dato ottimi
 risultati
per 10 biscottoni ho usato

100 gr di farina 00 il Molino Chiavazza
100 gr di farina autolievitante il Molino Chiavazza
1 uova
100 gr di zucchero semolato
130 gr di burro
2 carrube
oppure 40 gr di farina di carruba
io home made

come si prepara

impastate tutti gli ingredienti
formate una palla che  va messa a  riposare 
nel frigo per 60 minuti 
nel frattempo si prepara la crema

3 tuorli
3 cucchiai di farina 00 il Molino Chiavazza
3 cucchiai di zucchero semolato
12 litro di latte

in una pentola mettete tuorli,zucchero e farina
mescolate
aggiungete il latte a filo
mescolate
sul fuoco a cuocere  mescolando sempre
fino ad avere una crema densa e corposa
lasciate raffreddare
per l'assemblaggio
alcune fragole
pezzi di cioccolato
io uovo di pasqua
assemblaggio
su un piattino da portata
posizionate un biscottone
sopra 3-4 ciuffi di crema e 
alternando 3-4 mezze fragole
altro biscottone appoggiato sopra
altri ciuffi di crema e mezze  fragole
pezzi di cioccolata e zucchero a velo
buono, semplice e colorato.

Può essere un modo per riciclare

 le uova di Pasqua se le avete 
ancora.

Buona Domenica  
partecipo al contest di
il Molino Chiavazza




39 commenti:

  1. belli, uso anch'io la farina di carruba mi piace molto!! ti rubo un biscotto, buona domenica! ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. fai pure, buona domenica a te,ci vediamo da te ho visto una nuova ricettina, a presto

      Elimina
  2. Mai usato la farina di carrube Paola...nei sai una + del diavolo eh eh! La foto dice mangiami è perfetta comunque ^_^
    Buona domenica ciaoooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie di avermi fatto sorridere,un bacione

      Elimina
  3. Risposte
    1. mi fa piacere che ti piaccia, grazie e buona domenica

      Elimina
  4. Che splendida idea,e che bello!!!:-)
    Bravissima,un bacione cara

    RispondiElimina
  5. bellissimi! complimenti in bocca al lupo per il contest e buona domenica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie,crepi e felice domenica a te

      Elimina
  6. Ciao Paoletta!
    bello questo biscotto, con la farina di carrube mi incuriosisce, sicuramente da provare!
    buon inizio settimana! a presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie,buona settimana anche a te

      Elimina
  7. Un dessert davvero meraviglioso, complimenti e felice domenica <3

    RispondiElimina
  8. la tv ci ha fatto vedere delle immagini che mi hanno creato angoscia e preoccupazione per tutta quella zona, certo non si può dire che quest'inverno senza fine non sia stato piovoso! ma hai ragione consoliamoci con questo dolce bellissimo e goloso!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie carissima per la tua presenza e dolcezza, un bacione ,felice serata

      Elimina
  9. conosco molto bene quel discorso, quelle sensazioni, e, aggiungo, angoscia doto che ho subito l'alluvione 12 anni fa. Tremendo.
    allora parlando del dolce, che è meglio, ti dico che è una favola, non conosco il sapore del carrube, forse, ma dico forse l'ho assaggiato tanti anni fa e non lo ricordo, proverei volentieri il tuo dolcino!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. volentieri te lo offrirei,felice serata

      Elimina
  10. Mamma mia, che meraviglia di presentazione!! Deve anche essere buonissimo!!

    Ciao e a presto, Monia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie carissima,felice settimana

      Elimina
  11. Mai usate le carrube, da provare questi golosi biscotti, grazie Paola!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te di esserci sempre,felice giornata

      Elimina
  12. Grazie per la visita al mio blog.
    Buona giornata,
    Barbara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te,ho visto che hai anche altri blog,sei una donna piena di risorse,complimenti

      Elimina
  13. delizioso dolcino!!! per la tua domanda sugli elenchi, guarda quì http://blogetemplate.blogspot.it/2010/08/come-organizzare-i-post-per-categorie.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara sei stata davvero gentile, felice giornata

      Elimina
  14. buonissimo questo dolce e molto originale!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio di essere passata,un bacione

      Elimina
  15. Paola...mai usate le carrube!!Ho mangiato solo le caramelle di carruba...per il resto nisba.Mi hai aperto un universo.Il problema ora è trovarle!
    Suggerimenti?
    Un bacio
    Monica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io le ho trovate alla Coop ma un mese fa, ma si mantengono per tanto tempo le ho ancora,la farina di carrube già pronta quella la trovi tutto l'anno nei negozi specializzati,in quelli bio,se hai bisogno di altro fammi saper felicissima di poterti aiutare, felice serata

      Elimina
  16. Paola, mi dispiace tantissimo per quello che sta succedendo... fiumi che straripano, alluvioni... è proprio vero che l'uomo deve fare le cose per bene perché la natura segue il suo corso, sempre... Questo dolce mi ispira tantissimo, deve essere delizioso e poi mi piace come l'hai presentato :) Complimenti, un forte abbraccio :** <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie cara ,un bacione, ti abbraccio anche io

      Elimina
  17. Mai usate le carrube....mi hai fatto davvero incuriosire!! Se riesco a trovarle proverò a fare il tuo dolcetto che devo dire è davvero una meraviglia!! Bravissima cara ;-)

    RispondiElimina
  18. Un'amica mi ha parlato benissimo di questa carrube.. ma io ricordo tempo non mi era piaciuta.. Comunque quella prima foto attira..sembra goloso tutto l'assemblaggio.. baci e buona giornata :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io usato al posto del cacao non ho visto differenza,grazie della visita, un bacione e buon martedì

      Elimina

ingredienti

acciughe aceto albicocche albume alcool alkermes amarene amido anguria o cocomero arancia arista aromi asparagi avena baccalà banana basilico bicarbonato bietole birra biscotto branzino brioche bucce di cavolo burro burro d'olio cacao caffè canditi carciofi carne carne tritata cavolfiore ceci cime di rapa cioccolato corn flakes crema crusca fagioli fagiolini farina farina di castagne farina ai 5 cereali farina di ceci farina di cocco farina di farro farina di mais farina di mandorle farina di riso farina di segale farina di semola farina Electa farina integrale fecola fichi formaggio formaggio spalmabile fragole frutta secca frutti di bosco fruttosio funghi gamberi gelatina glucosio grano grissini guanciale lasagna latte latte condensato latte di mandorla lievito lievito di birra lievito madre secco mafalde maizena mandarini mandorle Manitoba marmellata marzapane mascarpone mela melanzane meringhe merluzzo miele mozzarella nocciole noce nutella olio olive orata orzo pan di spagna pancarrè pancetta pandoro pane pane grattugiato pane raffermo panna panna da cucina parmigiano pasta pasta brisee pasta di riporto pasta madre pasta per pizza pasta sfoglia patate pavesini peperone pere PESCE pesto petto di tacchino piadina piselli pizza polpo pomodoro prosciutto provola ricotta riso riso soffiato rum salmone salsiccia savoiardi semi semolino speck spinaci spumante tacchino tagliatelle tonno torrone uova uvetta verdura verdure verza vino vongole yogurt yogurt greco zafferano zenzero zucca zucchero zucchero di canna zucchina
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...