lunedì 18 marzo 2013

ZEPPOLE FRITTE E AL FORNO

zeppole fritte

zeppole al forno
Bisogna fare le zeppole sennò che San Giuseppe è?
Cerco nel libro delle ricette di Napoli
alla pagina Zeppole vi sono.
zeppole semplici, zeppole di San Giuseppe
zeppole.al forno, zeppole fritte, zeppole............
Gli impasti sono tantissimi
io preferisco 
le zeppole di pasta choux
quelle che preparava mia mamma
l'unica della sua famiglia ad avere tanta pazienza
ed io come lei le preparo ogni anno
si possono fare sia fritte che al forno
ovviamente fritte sono più buone
ma io ormai da sempre le preparo fritte 
 qualcuna la faccio al forno.
Che goduria!!!!!!
Mannaggia alla benedetta dieta che non si riesce a fare
se mi viene il diabete saranno dolori
Basta chiacchierare
vi posto la ricetta
Ingredienti

acqua 1/2 litro 
400 gr di farina 
6-7 uova
una noce di burro
sale
per la crema
3 tuorli
3 cucchiai di zucchero
3 cucchiai di fecola
1/2 litro di latte
marmellata di amarena
Preparazione
Mettete in una pentola l'acqua con il burro ed il sale
quando bolle aggiungete in un colpo solo la farina
mescolate in modo energico per 10 minuti
lasciate raffreddare
in una planetaria
versate il composto e una alla volta le uova
aggiungendo la successiva va aggiunta solo quando la precedente è stata assorbita


versate il composto in un sac a poche con bocchetta a stella

PER QUELLE AL FORNO:

sulla carta forno formate dei cerchi distanziandoli tra loro 
in forno a 200° per 25-30 minuti

PER QUELLE FRITTE:

ritagliate dalla carta forno tanti cerchi
su cui appoggerete gli anelli di pasta choux
mettete sul fuoco una teglia capiente con l'olio 
quando a raggiunto la giusta temperatura
appoggiate nell'olio dopo un pò la carta si staccherà
toglietela
lasciate cuocere
dopo un pò giratele dall'altro lato, lasciate dorare
scolate e appoggiate su carta assorbente.
Prepariamo la crema
Mescolate in una pentola i tuorli, lo zucchero e la fecola
aggiungete il latte a fino
le bucce di limone
posizionate  sul fuoco a fiamma dolce
sempre girando portate a cottura
lasciate raffreddare
versate  in un sac a poche la crema.

Coprite con due riccioli di  crema
le zeppole sia fritte che al forno
sopra ogni zeppola posizionate un'amarena
volendo si può spolverizzare lo zucchero a velo.

BUON SAN GIUSEPPE

BUONA FESTA DEL PAPA'

18 commenti:

  1. le mie sono in forno giusto adesso.... cremina alternativa, vedrai domani... Brava Paola, ti sono venute una meraviglia!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sono in attesa , grazie a domani.

      Elimina
  2. Buonissime, dovrei provare quelle al forno, baci :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. provale, sono ugualmente buone certo quelle fritte sono una cosa unica.

      Elimina
  3. Ma cara.. adesso chi sceglie più??? che splendore!! Complimenti di cuore!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie sei gentilissima, non devi scegliere infatti, mangia tutto. Un bacione.

      Elimina
  4. Oggi non possono proprio mancare!!! Buonissime!!!
    Ciao, a presto!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. giusto sono obbligatorie. Un abbraccio

      Elimina
  5. Hai ragione.. son davero buone.. e quelle fritte imbattibili!!!! belle le tue.. :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. purtroppo si quelle fritte sono particolarmente saporite, che goduria, un bacione

      Elimina
  6. Che meraviglia!! Oddio io sono troppo golosa di queste frittelle ehehehe Bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi dispiace non potertene regalare qualcuna. Un abbraccio

      Elimina
  7. Si, in effetti cambia il nome, ma penso che tra sfinci e zeppole la differenza non sia poi tanta...anche le tue sembrano ottime.Un saluto affettuoso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie di aver ricambiato la visita, alla prossima

      Elimina
  8. Ti sono venute benissimo entrambe!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si è vero, ti ringrazio della visita, buona serata

      Elimina
  9. Devono essere deliziose! Per me un paio di quelle al forno!
    Grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. volentieri, solo che purtroppo non ne ho più i miei hanno spazzolato tutto e anche oltre, alla prossima

      Elimina

ingredienti

acciughe aceto acqua di cocco albicocche albume alcool alkermes amarene amido anguria o cocomero arancia arista aromi asparagi avena baccalà banana basilico bicarbonato bietole birra biscotto branzino brioche bucce di cavolo burro burro d'olio cacao caffè canditi capperi carciofi carne carne tritata cavolfiore ceci ciliegie cime di rapa cioccolato cocco corn flakes crema crusca fagioli fagiolini farina farina di castagne farina ai 5 cereali farina di ceci farina di cocco farina di farro farina di mais farina di mandorle farina di orzo farina di riso farina di segale farina di semola farina Electa farina integrale fecola fichi formaggio formaggio spalmabile fragole frutta secca frutti di bosco fruttosio funghi gamberi gelatina glucosio grano grissini guanciale lasagna latte latte condensato latte di mandorla licoli lievito lievito di birra lievito madre secco mafalde maizena mandarini mandorle Manitoba marmellata marzapane mascarpone mela melanzane melone meringhe merluzzo miele mozzarella nocciole noce nutella olio olive orata orzo pan di spagna pancarrè pancetta pandoro pane pane grattugiato pane raffermo panna panna da cucina parmigiano pasta pasta brisee pasta di riporto pasta madre pasta per pizza pasta sfoglia patate pavesini pecorino peperone pere PESCE pesche pesto petto di tacchino philadelphia piadina piselli pizza polpo pomodoro prosciutto provola ricotta riso riso soffiato rum salmone salsiccia savoiardi semi semolino speck spinaci spumante tacchino tagliatelle tonno torrone uova uvetta verdura verza vino vongole yogurt yogurt greco zafferano zenzero zucca zucchero zucchero di canna zucchina

partecipo

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...